10.4 C
Civita Castellana
13/02/2022
Image default

VITERBO: FI chiede incontro a Prefetto per affrontare problematiche sicurezza

Riceviamo e pubblichiamo

A Viterbo c’è un campanello di allarme per quanto riguarda la sicurezza che non può essere sottovalutato perché potrebbe raggiungere un livello da cui poi sarebbe difficile tornare indietro. Un problema che riguarda principalmente il centro storico, fiore all’occhiello della città, e che purtroppo interessa molti giovani e le loro famiglie. Non ci riferiamo alla movida, in questi mesi fortemente ridotta dalla pandemia ma che noi di Forza Italia riteniamo vada regolamentata e non soppressa, visto che interessa anche gli studenti presenti nel capoluogo. Ci riferiamo al preoccupante dilagare di alcol e droghe tra i giovanissimi. Un problema che si riflette su due aspetti: il primo di ordine sociale, il secondo turistico e di attrattiva. È frequente, infatti, vedere giovanissimi fare abuso di alcol già nel tardo pomeriggio nelle piazze e nei vicoli della città. Ma non solo. Purtroppo si sono registrati ritrovamenti di siringhe nel parcheggio del Sacrario (l’ingresso alla città, spesso teatro di bivacchi) e nelle strade limitrofe, e in qualche caso, come denunciato dal nostro capogruppo Marini, si sono soccorse persone prive di sensi a causa di questi abusi. Una situazione su cui Forza Italia pone l’accento e che va affrontata immediatamente a tutti i livelli. Il rilancio della città, con importanti interventi già annunciati dal sindaco Arena, non può prescindere da questo. Il lavoro di molti ristoratori e commercianti che cercano di riavviare le loro attività non può essere inficiato da queste situazioni. Forza Italia è al loro fianco e non può e non vuole girarsi dall’altra parte o ammantarsi di buonismo. Per questo come partito e gruppo consiliare abbiamo chiesto un incontro al Prefetto Bruno per fare insieme il punto della situazione e concordare ogni provvedimento necessario per far sì che questi atteggiamenti vengano banditi, e non solo dal centro storico. Regolamentare il consumo di alcol da asporto, un controllo sugli affitti e i permessi in alcuni quartieri a rischio, maggiori pattugliamenti, posizionare altre telecamere e soprattutto pugno duro nei confronti di chi viola queste norme di civiltà. Questo è quello che chiedono molti cittadini, residenti, commercianti, comitati e associazioni. Viterbo deve avere a cuore il futuro dei propri giovani da un lato e dall’altro deve essere una città attrattiva, sia per i turisti che per chi volesse tornare a vivere ed investire in centro. Questo è l’obiettivo del sindaco Arena che avrà il sostegno di tutta Forza Italia”. 


Lo rende noto il coordinamento cittadino di Forza Italia 

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy