8.1 C
Civita Castellana
31/01/2022
Image default

VITERBO-TARQUINIA: Nuove TAC presto in funzione in entrambi gli ospedali della Tuscia

Presso il Pronto soccorso di Belcolle è stata installata la nuova Tac di ultima generazione, acquistata tramite il Por Fesr (il Programma operativo della Regione Lazio cofinanziato con il Fondo europeo di sviluppo regionale)

La strumentazione – spiega il direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti –  entrerà in funzione al termine delle operazioni di collaudo, attualmente in corso in questi giorni. La Tac in dotazione all’ospedale viterbese garantisce un passaggio di tecnologia da 64 a 128 strati e contribuisce alla riduzione dei tempi di esecuzione per gli esami di pronto soccorso, assicurando maggiori prestazioni per gli studi neurovascolari e un abbattimento delle tempistiche diagnostiche nell’approfondimento delle patologie tempo dipendenti. Consente, inoltre, di effettuare gli studi addominali più performanti in urgenza da sottoporre a indagini chirurgiche”.

Nelle scorse settimane, al fine consentire i lavori di adeguamento impiantistico e strutturale necessari per poter ospitare il nuovo macchinario, il servizio era stato comunque erogato grazie alla presenza di una Tac mobile che cesserà di essere operativa nel momento in cui la nuova tecnologia inizierà ad essere pienamente operativa.

Un secondo mezzo mobile è attualmente in funzione presso l’ospedale di Tarquinia, nel quale, entro il mese di aprile, sarà installata una ulteriore nuova Tac, acquistata anche in questo caso con fondi Por Fesr.

“Tramite questo canale di finanziamento – conclude Daniela Donetti – nelle prossime settimane doteremo la nostra rete territoriale e ospedaliera di altre strumentazioni di alta, media e bassa tecnologia necessarie al miglioramento della qualità dei servizi erogati ai cittadini assistiti della Tuscia”.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy