16.8 C
Civita Castellana
21/10/2021
Image default

Cantina Morichelli: una realtà giovane con radici antiche

Bentornati al nostro appuntamento con Racconti dal Vino!

Oggi vogliamo accompagnarvi alla scoperta di un’altra interessante azienda viti-vinicola del nostro Lazio: Cantina Morichelli!

Il nostro viaggio ci porta in questa occasione nel comune di Trevignano Romano, incantevole borgo che sorge sulle sponde del Lago di Bracciano.

A pochi chilometri dal Lago, sulle colline che lo circondano, in contrada Monte Cardeto, troviamo i vigneti storici di proprità della famiglia Morichelli e la loro cantina. Il legame della famiglia con il proprio territorio affonda le radici nel passato, ma dobbiamo arrivare alla generazione attuale per trovare il giovane e moderno volto che l’azienda sta acquisendo.

Da pochi anni le redini dell’azienda sono passate nelle mani dei giovani fratelli Pietro e Matteo, che hanno ristrutturato la cantina e rinnovato il vigneto, convertendo i sistemi di allevamento delle viti in un’ottica di innalzamento della qualità del vino prodotto.

L’azienda dispone di circa 4 ettari vitati. I vigneti si trovano su due colline distinte, poco distanti tra loro, entrambe rivolte verso il lago, caratterizzate da suoli vulcanici ed ottima esposizione per la maturazione delle uve.

Essi sono stati attentamente studiati in funzione del terreno vulcanico, la cui peculiarità è di essere estremamente eterogeneo, e di cambiare la sua composizione anche a distanza di pochi metri, al fine di esaltare al meglio ogni singola particolarità del suolo per ottenere vini altamente rappresentativi del territorio in cui nascono.

Le costanti brezze leggere che giungono dal vicino Lago di Bracciano contribuiscono al mantenimento di un’ambiente salubre all’interno dei vigneti, evitando il proliferare di malattie fungine e parassitarie.

I vitigni coltivati sono Vermentino ed Incrocio Manzoni per le varietà a bacca bianca e Syrah e Violone, nome con cui è conosciuto il clone laziale del Montepulciano, per le varietà a bacca scura.

L’intera filiera produttiva è svolta in azienda, dalla raccolta manuale delle uve ed il trasporto in piccole cassette in cantina, fino ad arrivare all’imbottigliamento ed all’etichettatura.

Pietro e Matteo, che è anche l’enologo dell’azieda, seguono personalmente ogni attività, partecipando attivamente alla cura dei loro vigneti ed alla produzione del proprio vino.

La filosofia adottata dalla famiglia è di massimo rispetto per l’ambiente, partendo dalla gestione interamente biologica dei vigneti, con interventi limitati allo strettissimo necessario ed assolutamente senza l’impiego di qualsiasi prodotto chimico, per concludersi con la scelta di utilizzare materiali innovativi, eco-sostenibili, biocompatibili e biodegradabili, come i tappi Nomacorc, derivati dalla canna da zucchero, per il packaging delle bottiglie.

Ogni vitigno è vinificato in purezza, ad eccezion fatta del Syrah, che viene proposto in blend con il Violone in percentuali paritarie al 50%; blend che arricchisce ed armonizza entrambi gli uvaggi, senza lasciare che nessuno predomini sull’altro.

La vinificazione avviene prevalentemente in acciaio, con un uso molto limitato delle botti di legno, utilizzate esclusivamente per addomesticare, senza snaturare, l’esuberanza del Violone.

Il risultato sono vini freschi, fruttati e speziati, dotati di un buon corpo, che esaltano il territorio in cui prendono forma, mantenendo le proprie caratteristiche peculiari e riconoscibili.

Molto interessante l’espressione dell’Incrocio Manzoni della Cantina Morichelli, un vitigno tradizionalmente nordico, capriccioso, che predilige i climi freschi, ma che in queste zone si arricchisce di sentori nettamente più caldi, di fiori e frutta a polpa gialla, accenni di frutta tropicale, anche se non perfettamente matura, accompagnati da una nota minerale che ritorna costante in tutta la linea produttiva aziendale.

Il punto vendita della cantina, gestito anch’esso dalla famiglia, si trova nel borgo di Trevignano Romano, vicinissimo alla passeggiata sul lago, incantevole promenade che sa affascinare con i propri colori, suoni e profumi.

Il locale è piccolo, ma luminoso ed accogliente. Appese alla parete, in stile polaroid, fanno bella mostra, varie fotografie che mostrano i vigneti e scene contadine e familiari. Cantina Morichelli è una piccola azienda che dimostra ampiamente l’amore, la passione e la dedizione delle famiglie contadine del Lazio per la propria terra e la propria storia.

Coniugando tradizione ed innovazione, saperi antichi e percorsi formativi d’eccellenza, contribuiscono all’innalzamento del livello qualitativo dei prodotti della nostra regione che sempre più spesso vengono riconosciuti a livello nazionale e non solo, e ci porgono  ancora una volta lo spunto per viaggiare in un calice di vino… senza perdersi in un bicchiere d’acqua.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy