10.6 C
Civita Castellana
30/01/2022
Image default

FIANO ROMANO: Maria Herrera unica ragazza nel World SSP

E’ con grande soddisfazione che il Team Biblion Yamaha Motoxracing annuncia l’ingaggio di Maria Herrera per la stagione 2021. La squadra, che da quest’anno può avvalersi del suo nuovo polo operativo nella nuova sede di Fiano Romano (RM), schiererà l’iberica nel World SSP mettendole a disposizione una Yamaha R6 di primissimo livello.

La venticinquenne nata a Toledo in Spagna non è nuova di questa categoria e, nonostante la giovane età, può vantare un livello d’esperienza di tutto rispetto rendendola una prima scelta per il team Reatino che intende affermarsi nel World SSP Challenge, la classifica interna relegata al primato sul Vecchio Continente.

Maria prenderà parte alle tappe europee del campionato mondiale delle derivate di serie dove nella categoria di mezzo ha già mostrato in passato di non temere il confronto con i colleghi. Caratteristica del suo percorso sportivo che fin dagli albori l’ha vista protagonista come quando vinse il Campionato Velocità del Mediterraneo nel 2011.

Il 2012 è stato l’anno del debutto nel CEV classe Moto3, ma è nel 2013 che in sella ad una KTM RC250GP si classifica al quarto posto finale ottenendo una Wild Card per il Gran Premio di Aràgon del Motomondiale.

Nel campionato spagnolo anche l’anno seguente ottiene altre tre Wild Card per le gare mondiali di Jerez, Barcellona e Valencia. Ciò le offre l’opportunità di disputare la sua prima stagione iridata in Moto3. L’anno: è il 2015, il compagno di squadra: il connazionale Isaac Vinales, la moto: Husqvarna. Da lì in poi, completerà i successivi due campionati prima di passare alle moto di produzione.

Dopo alcune stagioni nel CEV e un attivo di 65 gare disputate nel Motomondiale, nel 2018 approda in WorldSSP300 per l’unica annata nella entry class. Il passaggio in Supersport 600 l’anno seguente l’ha resa uno dei profili più interessanti in circolazione e forte dell’essere già una veterana dell’ancor “giovane” campionato Moto E con cui si avvia verso una promettente maturità sportiva.

Con queste premesse e la base di un team solido che annovera anni di corse in moto la struttura diretta da Sandro Carusi avrà modo di competere nella classe intermedia dopo aver già colto successi in WorldSSP300 la scorsa stagione.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy