10.4 C
Civita Castellana
13/02/2022
Image default

MONTEFIASCONE: Il lanciatore azzurro, richiesto dalle maggiori formazioni italiane, sceglie Montefiascone

Il WIPLANET MONTEFIASCONE, senza fare follie e con i piedi per terra, sta lavorando per allestire la migliore squadra possibile in vista dell’impegnativo campionato 2021, con l’obiettivo di superare la fase di qualificazione e puntare decisamente al girone di recupero, dove una vittoria in più o in meno potrebbe voler dire accesso ai gironi di play off per lo scudetto.

Passo importantissimo è la conferma del lanciatore azzurro Maurizio Andretta che, rinunciando alle offerte di quasi tutte le squadre che puntano allo scudetto, ha scelto di restare a Montefiascone, dimostrando un attaccamento encomiabile ai colori giallo-verdi, pur essendo giunto in squadra solo nel campionato 2020, dopo la interruzione per via della pandemia del campionato universitario USA dove militava nella squadra di Odessa. Nel 2020 Andretta è stato il migliore lanciatore falisco, con un PGL di 5,98, 62 strike-out, 41 battute valide e 29 basi su ball concesse in 46,2 innings lanciati. Ma i suoi dati statistici risentono di un inizio a fasi alterne, mentre la sua prestazione è andata crescendo ed è culminata nella splendida prova nella partita amichevole della nazionale sperimentale (5 strike out ed una valida in due innings lanciati), lodata anche dal manager Ceccaroli.

La società falisca è consapevole dell’importanza del monte di lancio per ottenere un buon risultato.

La conferma di Andretta è il nostro primo colpo –ha dichiarato il presidente Marianello – ma certamente nei prossimi giorni potremo annunciare anche altri arrivi che andranno a rafforzare il parco lanciatori, affiancandosi agli affidabili Matteo e Michele Carletti, al sempre pronto Tabarrini ed a Leonardo Lanzi, che lo scorso anno ha fatto grandi progressi. Stiamo definendo con il venezuelano Polanco, e siamo molto lieti di accogliere il ritorno di Matteo Ciatti, che si rimette in gioco dopo alcuni anni, e di Stefano Fanali, che fu costretto ad una lunga interruzione dall’infortunio al ginocchio. Per quanto riguarda la rosa, non sono tornati con noi Morese, Baldazzi e Gentili, che ringraziamo per l’apporto dato nel 2020 e che quest’anno hanno fatto altre scelte, ma gli arrivi che stiamo definendo certamente non faranno sentire la loro mancanza.”

Intanto la giovanissima squadra di serie C continua la preparazione, in vista di un campionato che si preannuncia molto impegnativo, mentre si allenano le categorie Minibaseball, Under 12 e Under 15.

In tutte queste categorie è possibile l’inserimento di nuovi elementi che volessero provare.

Gli allenamenti si svolgono tutti al campo, all’aperto, come indicato dalle norme, nel pieno rispetto delle attenzioni necessarie.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy