Home » Storia »

9 ottobre: nel 1963 la tragedia del Vajont

Il 9 ottobre 1963 la frana del monte Toc che spazzò via un intero paese e le sue frazioni.

9 ottobre: nel 1963 la tragedia del Vajont

55 anni fa la tragedia del Vajont, che si inghiottì 1.917 vite. Erano le 22.39 del 9 ottobre 1963, quando dalle pendici settentrionali del monte Toc si staccò una frana che crollò sul bacino artificiale sottostante, provocando un'onda che portò morte e silenzio nella valle, portando con sé oltre 270 milioni di metri cubi di rocce e detriti. Fango, rocce, detriti e acqua che travolsero Erto e Casso e poi Longarone, radendolo al suolo così come le frazioni di Pirago, Rivalta, Villanova e, parzialmente, Faé. Oltre 1.900 i morti, di cui 1450 residenti nel comune di Longarone e 487 bambini. Ma si tratta di una stima, perché molti corpi non sono nemmeno mai stati ritrovati. 

09/10/2018 |