Home » Cultura »

Viterbo,"Pacem in Terris" : concerto per la pace a "viterbium in musica" delle sorelle musiciste e terziarie francescane Daniela e Raffaella Sabatini.

Il duo "ut unum sint - strumenti di pace" nella prima esecuzione mondiale della composizione di Daniela Sabatini "Passio Sancti Sixti et Laurentii" in onore di S. Lorenzo compatrono di Viterbo  

Viterbo,

 Sabato 24 febbraio alle ore 17, all' indomani della giornata di preghiera e digiuno per la pace nel mondo indetta da Papa Francesco, le note sorelle musiciste e terziarie francescane daniela e raffaellasabatini con il loro duo “Ut unum sint - strumenti di pace” terranno alla sala Mendel del convento dei Padri Agostiniani (Piazza della Trinità) il concerto per la pace intitolato "Pacem in terris".

Iniziativa unica nel suo genere e che conferma il grande impegno umanitario e sociale delle sorelle sabatini, il concerto per la pace è inserito nell' àmbito della rassegna “Viterbium in musica - i concerti celebrativi del giubileo straordinario della diocesi di Viterbo” ideata e diretto dalle stesse sorelle Sabatini e che sta riscuotendo grande successo in Italia ed all' estero.

In questo concerto, come sempre a ingresso libero e gratuito, il duo "Ut unum sint-strumenti di pace" eseguirà varie opere della nota pianista e compositrice Daniela Sabatini fra cui "Pacem in terris" tratta dall' oratorio "Angelo di Dio" ispirato e dedicato a San Giovanni XXIII e, in prima esecuzione assoluta, l' ampia composizione intitolata "PassioSancti Sixti et Laurentii" ispirata e dedicata a San Lorenzo compatrono di Viterbo ed a San Papa Sisto ii definito "sacerdote buono e pacifico" il cui prezioso busto-reliqiuario è conservato nella cattedrale Viterbese intitolata appunto a San lorenzo. unico evento musicale dedicato a quest' anno giubilare, "Viterbium in musica", si distingue infatti per i suoi concerti monografici ognuno dedicato ad eminenti figure di santi e patroni del comprensorio viterbese ritratti in musica da imponenti affreschi musicali presentati in prima mondiale e di cui è autrice Daniela Sabatini: dopo il concerto inaugurale per la Madonna
della Quercia ed il patto d' amore, sono seguiti dal settembre scorso concerti anche su S. Rosa da Viterbo, S. Bonaventura da Bagnoregio e sugli evangelizzatori di Viterbo e della Tuscia i SS. Valentino e Ilario.

 

23/02/2018 | Viterbo |