Home » Cultura »

Rignano Flaminio,l’artista Gian Pietro Rocchi sbarca a Venezia.

L’ artista,  residente a Rignano Flaminio, dopo aver esposto le sue opere all’ EXPO di Milano 2015 in occasione della più grande mostra internazionale  d’arte contemporanea mai organizzata, partecipa ora con una sua nuova opera alla grande mostra presentata dal critico Giorgio Grasso (già curatore della 54’ edizione della Biennale di Venezia) curata da Nadine Nicolai  di Palazzo Zenobio – Venezia, “ Lo stato dell’arte ai tempi della 57’ BIENNALE DI VENEZIA”.

Rignano Flaminio,l’artista Gian Pietro Rocchi sbarca a Venezia.

L’opera di Rocchi “Dolomitria” un olio su tela 50x70,  realizzata rispettando il suo  inconfondibile “stile viscerale” e, come  l’artista usa definire le sue creature: “composta da tubi organici”, verrà presentata al grande pubblico insieme ad  opere di altri artisti, venerdì 20 ottobre  nella maestosa cornice di Palazzo Ca’ Zenobio, fantastica location nel cuore di Venezia.

L’artista è ospite del padiglione Armenia della Biennale e si dice onorato di tale opportunità:  - “E’ sempre un emozione sapere che le mie creazioni vengono apprezzate da critici e curatori che si occupano di artisti internazionali. Tutto ciò funge da sprone e mi conferma quanto la costanza e la passione,  insieme ad una ricerca continua, siano fondamentali”.    

25/10/2017 | Roma Nord |