Home » Cultura »

MuseiOn fa tappa ad Acquapendente con “Un soldo di cacio”

Dalle 18 di mercoledì 2 agosto, il giardino del Museo della città di Acquapendente si trasforma magicamente nello scenario di una fiaba. 

MuseiOn fa tappa ad Acquapendente con “Un soldo di cacio”

Seconda tappa aquesiana del progetto MuseiOn con lo spettacolo teatrale gratuito per bambini "Un soldo di cacio” di e con Mirko Revoyera. Dalle ore 18:00 di mercoledì 2 agosto, il giardino del Museo della città di Acquapendente si trasforma magicamente nello scenario di una fiaba. Ogni bambina e ogni bambino protagonista delle fiabe tradizionali, deve conquistarsi la vita a partire, molto spesso da condizioni di indigenza, di vera e propria disgrazia. Così le fiabe sono popolate di eroi che non valgono un soldo di cacio, destinati con tutta probabilità alla disfatta e alla miseria. Però, tra il soccombere e il vivere felici e contenti ci sono di mezzo la Volontà, la Fortuna e la Magia.

Il protagonista della narrazione mostrerà come, attraverso l’ingegno e la determinazione, correndo qualche buon pericolo, la Fortuna gli verrà in soccorso premiando la sua audacia e la sua intelligenza. Durante lo spettacolo, tra una novella e una favola, ai bambini sarà proposta una riflessione sui propri successi, inciampi e mete raggiunte.

Prima dello spettacolo si avrà occasione di fare un “viaggio” all'interno del Museo della città e scoprire come un luogo possa raccontare più di quello che si vede con i propri occhi, mostrando cosa si nasconde dietro un’opera d’arte.

Dalle 17:30 la restauratrice Roberta Sugaroni svelerà tutte le tecniche con cui viene fatto il restauro di un’opera lignea.

Mercoledì 2 agosto vi aspettano: Mirko Revoyera: cantastorie; Sandro Paradisi: musicista; Roberta Sugaroni: restauratrice, per una giornata tra fiabe e arte!

Per informazioni coop. L’Ape Regina 0763-730065, eventi@laperegina.it, www.laperegina.it

02/08/2017 | Acquapendente |