Home » Cultura »

L'artista Gian Pietro Rocchi espone a Stoccolma

Gian Pietro Rocchi, l’ormai noto artista residente a Rignano Flaminio, dopo gli ultimi successi e soddisfazioni per la su carriera professionale, che lo hanno visto tra gli ospiti protagonisti dell’ultima Biennale di Venezia, arriva ad esporre le sue opere nella città del prestigioso Premio Nobel, Stoccolma. 

L'artista Gian Pietro Rocchi espone a Stoccolma

Una delle più importanti gallerie della città, la “BellmanGalleri” ospiterà alcuni dei suoi ultimi lavori dal 16 al 22 Febbraio. L’artista si dice:“onorato ed orgoglioso di poter rappresentare l’arte Italiana in una città e in una galleria così importante ma devo ringraziare il critico Prof. Giorgio Grasso e soprattutto la curatrice NadineNicolai per questa ulteriore opportunità e per la fiducia dimostratami”.  Rocchi, negli ultimi mesi ha lavorato alla fondazione del MAV, Movimento Artistico Visceralista che raggruppa e associa artisti di ogni settore dalla pittua alla scultura, dalla scrittura alla danza, che hanno come leitmotiv il visceralismo (stile e termine inventato e coniato da egli stesso). Ci comunica che nei prossimi mesi pubblicherà il “Libro numero 1” del MAV dal titolo “Visceralismus” racconti e storie viscerali,scritto e illustrato da alcuni membri del movimento. 

07/02/2018 |