Home » Cultura »

Formello, parte un nuovo progetto culturale

L’associazione Culturale “Bernardo Pasquini” di Formello (Roma), attiva da 20 anni per la promozione della cultura musicale nel territorio, presenta il progetto culturale per l’anno 2019.  

Formello, parte un nuovo progetto culturale
Sono previste 11 manifestazioni con un orizzonte di ampio respiro sul piano dei contenuti, con la presenza di qualificati artisti e con una particolare attenzione alla promozione e al sostegno dei giovani musicisti, alcuni residenti nel Comune di Formello, ai quali si vuole offrire una occasione e una vetrina qualificata, e qualificante, per il proprio percorso professionale e artistico. Il “cartellone” è caratterizzato innanzi tutto da un “filo conduttore”, che conferisce organicità all’intera proposta, rappresentato dagli “incontri ravvicinati con gli strumenti musicali, gli arnesi della musica” (il flauto, la chitarra, il pianoforte – nelle sue declinazioni cameristiche o solistiche -, la voce umana, gli ottoni, gli archi).
Sono stati coinvolti esecutori di elevatissima professionalità, con repertori di vasto orizzonte e di sicuro interesse. Oltre agli appuntamenti già fissati, come già avvenuto, il programma potrà essere arricchito con ulteriori iniziative in relazione alle occasioni ed alle risorse disponibili.
Un secondo elemento qualificante è l’approccio divulgativo, nella cui cornice si inseriscono i cicli di “Educazione all’ascolto” finalizzati alla divulgazione e allo stimolo di una competenza storico-critica sui vari aspetti della cultura musicale. Per il 2019 si
prevede, a conclusione degli ormai tradizionali incontri preparatori di approfondimento analitico, l’esecuzione dal vivo di una importantissima pagina cameristica mozartiana, il Quartetto n 19 K465 “Delle dissonanze”. L’Associazione è profondamente radicata nel territorio nel quale intende essere lievito e stimolo di interessi culturali e pertanto, come per gli anni precedenti, la partecipazione del pubblico è gratuita.
 
La pluriennale esperienza maturata lascia ritenere che le manifestazioni proposte potranno riscuotere un sicuro interesse presso gli abitanti di Formello e quelli di comuni limitrofi.
Grazie alla disponibilità dell’ Amministrazione Comunale di Formello, gran parte degli eventi troverà accoglienza a Palazzo Chigi e nel rinnovato Teatro Velly di proprietà della stessa Amministrazione.

09/01/2019 | Roma Nord | Regione |