Home » Viterbo »

Volley FB2. Vbc Viterbo. Giorgia Morri confermata in gialloblu

Volley FB2. Vbc Viterbo. Giorgia Morri confermata in gialloblu
Prende corpo la nuova Vbc Viterbo che Emiliano Giandomenico sta allestendo per poter affrontare al meglio il salto di categoria. A vestire anche la prossima stagione la maglia della società di via Gran Sasso sarà l'urbinate Giorgia Morri, centrale di 178 cm, classe 1991, una delle protagoniste del trionfale campionato dello scorso anno conclusosi con l'accesso diretto alla B2.
Per lei si tratta di un ritorno in una categoria che ha già conosciuto qualche anno fa prima a Todi e poi ad Acquasparta.
Complimenti per la tua riconferma. So che hai incontrato il nuovo coach, cosa vi siete detti?
“Sì, ho già incontrato il nuovo coach e fin da subito le impressioni sono state ottime, ha una visione della pallavolo basata sul sacrificio, il lavoro di squadra, la serietà e professionalità senza tralasciare comunque il divertimento, per questo è molto simile all'idea che ho io di questo sport. Penso che sia un privilegio quest'anno essere allenata da una persona così preparata che ha militato per tanti anni in categorie superiori. Abbiamo solo da imparare”.
Hai già esperienze di B2. La domanda è d'obbligo: dove può arrivare secondo te questa Vbc?
“Sì, ho già avuto la fortuna di fare l'esperienza della serie B2, ma ogni anno è sempre nuovo e diverso e sono felice quest'anno di farlo con la Vbc. Penso che possiamo raggiungere un bel risultato; io punto sempre in alto quindi per me l'obiettivo è sempre quello di vincere anche se dovremo fare i conti con una categoria superiore, ma questo deve essere lo stimolo per lavorare ancora di più in palestra. Le basi ci sono tutte per fare un bel campionato divertendoci e facendo divertire chi ci guarda”.
Come ti trovi a Viterbo e che rapporto hai con la società?
“Amo la mia città, dalla quale provengo (Urbino ndr), e amo anche l'Umbria nella quale mi sono fin da subito sentita a casa. Viterbo è stata una bella scoperta, mi hanno accolto a braccia aperte a partire dalle ragazze fino ai dirigenti e alla società: colgo l occasione per ringraziare la società della Vbc perché ci ha sempre supportato, non è scontato trovare società cosi serie e professionali, per questo sono felice di vestire, per il secondo anno, i colori della Vbc”.

10/07/2019