Home » Viterbo »

Viterbo, tenta di rubare auto nello spazio adiacenti alla caserma dei carabinieri: fermato 25enne

L’uomo dopo una serata in una discoteca della città, all’uscita, aveva avuto un diverbio con alcuni connazionali. Onde evitare il contatto fisico con questi ultimi nel fuggire si era introdotto all’interno degli spazi adiacenti alla caserma del Comando Provinciale dei Carabinieri, riservata a parcheggio degli alloggi di servizio ed aveva tentato di asportare una autovettura.

Viterbo, tenta di rubare auto nello spazio adiacenti alla caserma dei carabinieri: fermato 25enne

I Carabinieri della Compagnia di Viterbo, hanno effettuato un fermo di indiziato di delitto nei confronti di un cittadino romeno di 25 anni per tentato furto aggravato.

L’uomo dopo una serata in una discoteca della città, all’uscita, aveva avuto un diverbio con alcuni connazionali. Onde evitare il contatto fisico con questi ultimi nel fuggire si era introdotto all’interno degli spazi adiacenti alla caserma del Comando Provinciale dei Carabinieri, riservata a parcheggio degli alloggi di servizio ed aveva tentato di asportare una autovettura.

L’uomo, impaurito dalla presenza di una autoradio dei Carabinieri, che nel frattempo era intervenuta, ha abbandonato i suoi propositi dandosi alla fuga per le campagne limitrofe.

A poco è servito poiché, i pochi secondi rimasto all’interno dell’area videosorvegliata sono bastati per essere inchiodato dai filmati. Il malvivente è stato pertanto identificato e, dopo qualche ora, sottoposto a fermo di indiziato di delitto presso l’abitazione della sorella ove si era rifugiato.

Dopo le formalità di rito il romeno è stato tradotto presso il carcere di Viterbo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

 

11/12/2014