Home » Viterbo »

TAGLI DEL GOVERNO AI COMUNI, VITERBO ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DEI SINDACI

“Il Comune di Viterbo aderisce alla manifestazione dei sindaci della Tuscia contro i tagli del Governo ai Comuni”. 

TAGLI DEL GOVERNO AI COMUNI, VITERBO ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DEI SINDACI

A comunicarlo è direttamente il sindaco Leonardo Michelini, che spiega: “Non potendo partecipare personalmente al sit-in che si svolgerà domani davanti alla Prefettura di Viterbo, il vice sindaco Luisa Ciambella si unirà agli altri sindaci dei Comuni della Tuscia, che saranno poi ricevuti dal prefetto Antonella Scolamiero. In un momento delicato come quello che il nostro Paese vive – prosegue il primo cittadino - i tagli ai Comuni contribuiscono ad aggravare ancora di più le già difficili condizioni finanziarie degli enti. Un'azione congiunta tra i sindaci costituisce di sicuro un mezzo efficace per evidenziare che tagli indiscriminati penalizzano fortemente le amministrazioni e impediscono la programmazione economica dei comuni. Ci sono Comuni che allo stato attuale non riescono a chiudere i bilanci e, di conseguenza, non trovando alternative, si vedono costretti a fare leva sulla pressione fiscale. Ulteriori tagli, in tempi così critici, di sicuro hanno ripercussioni negative sui territori. Per Viterbo abbiamo fatto il possibile, approvando un bilancio contraddistinto da tagli alla spesa e razionalizzazione delle risorse. Il Comune di Viterbo -  conclude il sindaco Michelini - prenderà parte alla manifestazione, con l'augurio che il Governo ascolti le istanze dei sindaci”.

 

05/12/2013