Home » Viterbo »

Rifondazione Comunista. Angelo Conti: La sconfitta protrebbe essere salutare. Occorre una sinistra unita. Basta con i passavoti

Angelo Conti:970 preferenze personali alla Regione. Un buon risultato, ma inutile. Unica consolazione è stata quella di essere il civitonico più votato con 307 consensi personali a Civita Castellana. <Occorre fare una serie riflessione - dice - sia locale sia nazionale. E' chiaro che la colazione creata, non ha dato i risultati sperati e la sconfitta è evidente. Forse ci siamo illusi troppo e la classe operaia, non ha risposto alle nostre proposte. Questo non vuol dire che gettiamo la spunga. Rifondazione ha tutte le carte in regola per tornare ad essere protagonista a Civita e nella Tuscia>.

Rifondazione Comunista. Angelo Conti: La sconfitta protrebbe essere salutare. Occorre una sinistra unita

Angelo Conti, che è anche segretario locale va subito al sodo poi. < Ci vuole una sinistra unita e che dialoghi con il centro sinistra, per avere di nuovo voce in capitolo però. Il prossimo appuntamento è quello delle comunali dove dovremmo viaggiare uniti per respingere gli attacchi degli altri>. Deluso? < No poichè la sezione ha dato un grande contributo e per questo ringrazio i compagni, che mi hanno sostenuto cosi come gli elettori>. Però qualcosa non è andato? < Ripeto è colpa nostra, ma In una realtà siamo stati anche traditi. Un sindaco  chiacchierone e qualunquista di un paese quì vicino, che speriamo la smetta di fare false promesse ci ha in parte danneggiato.Non avremo vinto lo stesso, però il risultato sarebbe stato quanto meno diverso se manteneva gli impegni.Invece,ha deviato i voti su Grillo e Panunzi.Questo deve essere d'insegnamento per tutti noi e anche per qualche iscritto che l'ha osannato. Ora avrà capito>. Ti dimetti? < No però ora è in programma una segretria per fare l'analisi del voto e poi si vedrà. Io ho dato il massimo in questa competizione per il bene del partito>. 

27/02/2013