Home » Viterbo »

Luci accese anche nel quartiere di San Pellegrino. Le botteghe artigiane: “Riscoprire le tradizioni del Natale attraverso la magia delle nostre tradizioni artistiche”.

Non chiedono di disertare le classiche vie dello shopping, ma invitano ad esplorare percorsi meno battuti, con una promessa: “E’ qui, a contatto con la magia delle nostre tradizioni produttive, che si vive l’emozione della riscoperta delle tradizioni autentiche delle feste”.

Luci accese anche nel quartiere di San Pellegrino.  Le botteghe artigiane: “Riscoprire le tradizioni del Natale attraverso la magia delle nostre tradizioni artistiche”.

Gli artigiani che operano nel quartiere di San Pellegrino, hanno acceso, quest’anno, le luci di Natale anche nel cuore medioevale della città. Le loro botteghe sono pronte ad accogliere chi è a caccia del regalo non standardizzato, del pezzo unico che racconta una sapienza tramandata nei secoli unita a capacità di innovazione nei materiali e nel design.

La gamma delle proposte è ampia: ceramica con decoro a zaffera realizzato secondo le antiche tecniche, complementi d’arredo e linee di gioielli in vetro, abbigliamento e accessori moda, oggettistica in pietra, pezzi restaurati con maestria.    

“Oltre al piacere di respirare il clima natalizio passeggiando in alcuni tra i luoghi del centro storico più belli e più ricchi di cultura e arte, c’è l’opportunità -sottolineano gli operatori di San Pellegrino- di seguire un itinerario che conduce alla conoscenza di tradizioni con una storia importante e di botteghe di qualità, del vero artigianato”.

 

 

17/12/2012