Home » Viterbo »

L'attore Claudio Bigagli ospite del Sal8 delle 6 di Pasquale Bottone.

Terzo appuntamento del Sal8 delle 6 di Pasquale Bottone con “… Tutto il resto è letteratura”, la serie di appuntamenti che la rassegna dedica alla migliore narrativa contemporanea.

L'attore Claudio Bigagli ospite del Sal8 delle 6 di Pasquale Bottone.

Dopo gli incontri con lo scrittore Paolo Cognetti e il regista Salvatore Piscicelli, giovedì 7 febbraio è la volta dell’attore Claudio Bigagli, che presenta il suo primo romanzo “Il cielo con un dito”, edito da Garzanti e diventato un film, “Un giorno speciale” – uno sguardo sulla realtà precaria attraverso l'incontro di due ragazzi – con la regia di Francesca Comencini, protagonisti Giulia Valentini e Filippo Scicchitano, presentato alla 69° Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia.

Claudio Bigagli ha sempre affiancato la scrittura al suo lavoro d'attore. Il suo primo testo teatrale, “Piccoli equivoci”, è diventato un film con la regia di Ricky Tognazzi. Ha scritto anche per la televisione e per il cinema, dove ha recitato in film di qualità e di successo, come “La notte di San Lorenzo”, “Fiorile” e “Kaos” dei fratelli Taviani, “La bella vita” di Paolo Virzì, “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores, “Tre metri sopra il cielo” di Luca Lucini e “Il guerriero Camillo”, di cui è anche regista.

In “Il cielo con un dito” Bigagli  affronta il delicato tema dei rapporti tra lavoro, prostituzione e politica attraverso la storia di Gina, bella, vent’anni, che in un giorno si trova a decidere del suo futuro. Disposta a tutto pur di avere successo nello show business, la ragazza accetta il caro prezzo da pagare, le proposte dell’onorevole Balestra, in cambio di un futuro brillante. L’onorevole la manda a prendere con una macchina da sogno, alla cui guida c’è Marco, un giovane al suo primo giorno di lavoro.

Ritardi e imprevisti, contrattempi e sorprese permetteranno ai due di trascorrere assieme l’intera giornata. Ma per fortuna Gina e Marco sanno ridere degli altri e di se stessi – lei più di lui, in effetti... E il vento della gioventù può farli volare lontano.

“Il cielo con un dito” racconta una storia in cui si può ritrovare buona parte del nostro Paese.

Un fatto di cronaca che potrebbe accadere in un giorno qualunque, nei retrobottega dello show business, appunto, come in qualsiasi altro ambiente dove si ha a che fare con il potere.

Due ragazzi sognano il loro futuro, un futuro migliore, ma si scontrano con il mondo degli adulti, con le sue regole, le sue seduzioni, il suo cinismo.

L’appuntamento con Claudio Bigagli e il suo “Il cielo con un dito” al Sal8 delle 6 di Pasquale Bottone, realizzato grazie al contributo di Unindustria, è giovedì 7 febbraio alle ore 18 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Consorziale di Viterbo, in viale Trento 18.

 

 

 

 

 

06/02/2013