Home » Viterbo »

GSD PIANOSCARANO 1949: Solidarietà a Leonardo Bonucci

In riferimento a quanto sta succedendo in questi giorni riguardo allo scandalo calcio scommesse, ed in particolare in riguardo al coinvolgimento del giocatore Leonardo Bonucci, vorremmo, come Società interessata alle sorti del ragazzo, poiché con noi tesserato dai primi passi della sua attività calcistica fino alla cessione alla Viterbese calcio, dimostrare tutta la nostra solidarietà nei suoi confronti.

GSD PIANOSCARANO 1949:  Con preghiera di pubblicazione e massima diffusione.  Solidarietà a Leonardo Bonucci

Conosciamo il giocatore ma soprattutto la persona, la famiglia e gli amici, e siamo sicuri nella sua estraneità ai fatti e comunque alla sincerità del ragazzo cresciuto nei valori e nell'educazione calcistica che anche noi abbiamo contribuito a formare.

Siamo convinti che tutto ciò si risolverà al più presto e ci auspichiamo si continui a parlare di Leonardo come giocatore e delle  prestazioni che tutti noi abbiamo conosciuto ed apprezzato.

 

“Personalmente ho avuto la fortuna di allenare Leonardo da giovanissimo, quando eravamo alla Viterbese, anche se in sporadiche apparizioni e brevi periodi; ho comunque visto maturare il ragazzo da giocatore e soprattutto come uomo, poiché siamo cresciuti nello stesso quartiere (Pianoscarano); conosco i suoi genitori e la sua famiglia, nonni e zii, siamo vicini come pensiero e come osservanza nei valori importanti che sono sicuro lui conosce e mette in pratica.

Fa bene Prandelli a difenderlo, e mi sento di dire che gli siamo vicini, per  quanto possa essere importante, e che tiferemo per lui sia in campo che fuori.

Ha fatto bene a rimproverarci per averlo fatto sentire solo e per gli attacchi della stampa sopratutto locale, purtroppo nei momenti difficili siamo sempre soli, ma sono sicuro che proprio in riferimento a quei valori prima citati e che noi “leoni di Pianoscarano” sappiamo mettere in pratica saprai uscire a testa alta da questa storia........ in bocca al lupo Leo.”

 

Il responsabile tecnico

Massimo Baggiani

29/05/2012