Home » Viterbo »

Grande affluenza al Presepe Vivente de la Quercia.

  Quasi mille persone hanno potuto ammirare le oltre cinquanta comparse e le scenografie create per la rievocazione della Natività  al primo dei  tre appuntamenti presso l’oratorio de La Quercia. I  ragazzi della parrocchia, coordinati dal parroco Don Massimiliano Balsi, e l’Associazione Villaggio Querciaiolo hanno allestito un suggestivo scenario presso il grande prato antistante l’oratorio, La Quercia Domain, supportati anche dagli abitanti della piccola frazione, che hanno collaborato per poter portare a termine il lavoro entro il giorno 26 di dicembre.  

Grande affluenza al Presepe Vivente de la Quercia.

 

Alle 17 in punto, le luci del Presepe si sono accese e  la processione di figuranti, con abiti realizzati dalle ragazze del corso di cucito dei volontari dell’oratorio, ha dato inizio alla rappresentazione. Pastori, fabbri, tessitori, falegnami, venditori, rabbini, osti e locandiere hanno raggiunto le loro capanne, intenti ognuno nei loro vecchi mestieri e nelle antiche arti. Grazie alla famiglia Manca, che ha fornito latte e attrezzature, tutti i bambini stupefatti  hanno potuto osservare la realizzazione di prodotti caseari.

Un ringraziamento va anche a tutti coloro che si sono adoperati per la realizzazione dell’evento, con un riferimento speciale alla squadra dei volontari dell’Associazione Villaggio Querciaiolo capitanati da  “Mimme” e Orlando.

Le prossime rappresentazioni del Presepe Vivente avranno luogo sempre presso il Domain dell’oratorio nei giorni 30 dicembre e 6 gennaio, con l’arrivo dei Re Magi.

Per ogni riferimento ad eventi organizzati dalla Parrocchia e dall’Associazione consigliamo di visitare la pagina facebook  Villaggio Querciaiolo  e Parrocchia Basilica Santuario Santa Maria della Quercia – Viterbo.

28/12/2012