Home » Viterbo »

Giochi regionali Special Olympics di nuoto, più di duecento atleti all'impianto Acquaniene di Roma

Come di consueto una delle compagini più numerose è stata quella di “Sorrisi che Nuotano Eta Beta” con 17 atleti partecipanti, ridottisi poi a 14 per alcuni malanni di stagione. Della squadra facevano parte, oltre agli atleti “storici” anche alcune “new entry” (Alberto BOCCI, Andrea CENCI e Giorgio SERAFINI) che solo quest’anno si sono tesserati con la Società sportiva Viterbese.

Giochi regionali Special Olympics di nuoto, più di duecento atleti all'impianto Acquaniene di Roma

Sabato 22 e Domenica 23 marzo si sono svolti, presso il modernissimo impianto “Acquaniene” di Via della Moschea, l’edizione 2014 dei Giochi Regionali di Nuoto che, quest’anno, ha visto circa  duecento atleti confrontarsi sulle varie distanze, alla Presenza del Presidente del Coni Giovanni MALAGO’,  in una manifestazione sportiva come sempre festa dello sport.

Il numero di partecipanti straordinariamente elevato è stato probabilmente determinato dal fatto che i prossimi Giochi Nazionali Special Olympics di Nuoto si svolgeranno a Venezia dal 25 al 30 maggio 2014 e che nessuno atleta laziale ha voluto mancare all’appuntamento, propedeutico appunto alla partecipazione ai Giochi Nazionali.

Come di consueto una delle compagini più numerose è stata quella di “Sorrisi che Nuotano Eta Beta” con 17 atleti partecipanti, ridottisi poi a 14 per alcuni malanni di stagione.

Della squadra facevano parte, oltre agli atleti “storici” anche alcune “new entry” (Alberto BOCCI, Andrea CENCI e Giorgio SERAFINI) che solo quest’anno si sono tesserati con la Società sportiva Viterbese.

Punte di diamante della squadra Alberto BOCCI e Michelangelo CORBIANCO, unici atleti di tutto il Lazio in grado di competere sulla distanza dei 1500 metri stile libero, che non deludevano le aspettative conquistando due splendide medaglie d’oro; in particolare Bocci accompagnava la prestazione con un rilievo cronometrico di valore assoluto (24 minuti e 25 secondi), e  che fa ben sperare per possibili convocazioni nel Team Nazionale.

Alberto completava la Sua prestazione con un’altra medaglia d’oro sui 200 misti e contribuiva in modo significativo alla conquista della medaglia d’argento nella staffetta 4x50 mista, a conferma dell’ottimo lavoro svolto dai suoi nuovi allenatori PALMUCCI e CIMICHELLA e dal Suo allenatore storico UBERTAZZO.

Altri acuti venivano da Viviana COZZANI e da Lorenzo PIZZAMIGLIO sui 25 metri stile libero, e dalla staffetta 4x25 stile libero maschile, tutti coronati da una splendida medaglia d’oro.

Una particolare segnalazione per Simone RAMACCIANI che sui 25 metri Stile Libero conquistava una splendida medaglia d’argento,  ottenendo il secondo miglior rilievo cronometrico di tutti i Giochi.

6 medaglie d’oro, 9 d’argento e 5 di bronzo il bottino dei “Sorrisi Viterbesi”, sicuramente il miglior viatico in vista dei prossimi Giochi Nazionali di Venezia, dove la compagine Viterbese sarà presente con un “squadrone” formato da ben 13 atleti.

 

Andrea Canali

24/03/2014