Home » Viterbo »

Basket, esordio negativo per la Defensor nei playout

Cercava una vittoria per partire bene nella Poule Retrocessione, invece ha dovuto incassare la terza sconfitta in altrettanti match stagionali contro la Futura Brindisi. La Defensor si è dovuta arrendere di fronte alle pugliesi nel primo impegno della seconda fase di serie A2 femminile, pagando a caro prezzo un primo periodo molto negativo in attacco. 

Basket, esordio negativo per la Defensor nei playout

L'avvio di gara è stato subito favorevole alla Futura, scappata sul 2-12 grazie ai primi canestri delle scatenate Perseu e Siccardi, ancora una volta determinante nella città che l'ha vista protagonista di tante stagioni di primissimo piano.

Tra alti e bassi, quel divario accumulato nelle fasi iniziali di gara è rimasto per tutto il resto del match, nonostante la straordinaria serata di Rejchova che, sebbene reduce da qualche problema in settimana, ha fatto letteralmente il vuoto in area sia come punti come rimbalzi. Nel secondo periodo Brindisi è scappata anche a +22 (12-34) ma, ancor prima di tornare negli spogliatoi, la squadra di casa ha saputo quasi dimezzare il divario fino al 28-40 di metà incontro.

Sul perimetro però, la Defensor è incappata in percentuali pessime (2/17 complessivo da tre) e non è così riuscita ad aprire la difesa delle pugliesi; il quintetto di coach Santini ha saputo gestire con maturità ed esperienza il vantaggio, andando da Perseu e Siccardi ogni volta che c'era bisogno di trovare un canestro importante per respingere il tentativo di recupero della Defensor che, nei minuti conclusivi, ha espresso il massimo sforzo per risalire anche a -6.

La squadra di casa ha pagato caro però i problemi di falli di Spirito e Lascala che, viste le rotazioni ridotte all'osso, hanno limitato la possibilità di Carlo Scaramuccia di proporre le soluzioni tattiche che avrebbe voluto e così Brindisi ha potuto portare a casa la vittoria.

La prossima settimana per la Defensor ci sarà la trasferta di Salerno, con l'imperativo di centrare i primi due punti della Poule retrocessione che si fa sempre più pressante.

Defensor Viterbo – Futura Brindisi – 61 – 71

Defensor: Porcu ne, Boi 3 (0/2,1/2), Riccobono, Lascala 18 (5/12,0/6), Romagnoli 5 (1/2,1/7), Seralessandri (0/1 da tre), Rejchova 26 (11/14), Serafini 2 (1/3), Ndiaye ne, Spirito 7 (3/9,0/1). All. Scaramuccia

Brindisi: Boccadamo 3 (1/1), Perseu 24 (6/11,3/9), Diodati 6 (2/4,0/1), Diene 9 (2/7,1/1), Gatti 8 (4/5), Siccardi 19 (4/11,2/3), Giorgino, Egle 2 (1/3), Gismondi, Valente. All. Santini

Arbitri: Marco Guarino e Elia Russo

Note: Tiri liberi Defensor 13/16, Futura 13/17. Rimbalzi Defensor 34 (Rejchova 12), Futura 36 (Diene 8). Parziali 10' (6-15), 20' (28-40), 30' (40-54). Uscite per 5 falli Lascala e Spirito (Defensor)

 

Andrea Canali

03/02/2014