Home » Viterbo »

Atletica, regionali cadetti: la Zona Olimpica fa tris

3 i titoli regionali conquistati da parte di Ludwig Schertel, Nikolas Ricci ed Elisabetta Luchetti, che staccano in sicurezza il pass per gli italiani di Jesolo, dove rappresenteranno prossimamente il Lazio con ottime possibilità da podio.

Atletica, regionali cadetti: la Zona Olimpica fa tris

Si sono svolti a Roma, presso lo stadio della Farnesina, Martedì 24 e Mercoledì 25 i Campionati Regionali di Atletica riservati alla categorie Cadetti/e (14/15 anni).

Folta la rappresentanza della compagine viterbese della Walk In Zona Olimpica Atletica Viterbo, che con i suoi atleti e salita quasi sempre sul podio a dimostrazione della vivacità del movimento e della bontà del lavoro svolto negli ultimi tempi con gli allenatori societari.

3 i titoli regionali conquistati da parte di Ludwig Schertel, Nikolas Ricci ed Elisabetta Luchetti, che staccano in sicurezza il pass per gli italiani di Jesolo, dove rappresenteranno prossimamente il Lazio con ottime possibilità da podio.

 Domina l'Alto con la misura di  1.90, Ludwig Schertel che realizza anche il nuovo record personale e provinciale mettendo a frutto il grande lavoro svolto, anche nel periodo estivo, sotto le cure della madre allenatrice Monica Condurelli.

 Elisabetta Luchetti, vince nel Martello con l'ottima misura di 49,88, che rappresenta anche il nuovo record personale e provinciale e la seconda misura italiana del 2013. l'atleta è allenata con passione e competenza da due anni dal prof. Burratti, così come Nikolas Ricci che vince nel Lungo con la misura di 6,33, sovvertendo i pronostici della vigilia ed anche nel triplo con la misura di 12,48 è ancora sul podio con il 2° posto.     

Le saltatrici Valeria Carvetti e Flavia Goletti sono rispettivamente 5^ ed 8^ con 1.50 e 1.43, un pò al di sotto dei loro standard di rendimento e Roberta Infelli corre i 300m. in 50"73.

Bella prestazione nella 3Km. di Marcia per Claudia Capati che si riscatta dalla ultima modesta prova di Bracciano  siglando un buon 16'16"33 ed il  4° posto finale.

Andrea Perelli acciuffa la finale nel Lungo dove ottiene la misura di 5,35 e l'8° posto e Jacopo Poleggi deve accontentarsi in questa occasione di un modesto 6° posto con 45"10 nei 300Hs.

 

26/09/2013