Home » Viterbo »

Arrestato 36enne originario di Velletri. Sconterà 7 anni di carcere per reati contro il patrimonio

E’ stato arrestato dai Carabinieri di Viterbo un 36enne originario di Velletri, attualmente domiciliato presso una comunità di recupero nel viterbese

Arrestato 36enne originario di Velletri. Sconterà 7 anni di carcere per reati contro il patrimonio

I Carabinieri hanno eseguito nella mattinata odierna un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Vicenza nei confronti dell’uomo, che dovrà ora scontare la pena della reclusione di 6 anni 11 mesi ed 8 giorni in carcere a cause di numerose condanne inflitte nei suoi confronti per numerosi reati contro il patrimonio. Il 36enne infatti annovera numerosi precedenti penali per furti e rapine, tra i quali anche uno del febbraio 2006, quando a Viterbo fu arrestato dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viterbo unitamente ad un Carabiniere di Quartiere della locale Stazione. In quella circostanza il 36enne, grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri che riuscirono a bloccarlo mentre tentava la fuga, fu arrestato per furto con strappo e rapina: l’uomo infatti, dopo aver scippato la borsa ad una anziana donna di 71 anni, aveva utilizzato subito dopo una pistola giocattolo per minacciare una signora 64enne e farsi consegnare il portamonete.

L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria vicentina.


 


 

06/10/2011