Home » Viterbo »

Approvata la convenzione per la costruzione della palestra di Bassano Romano: la soddisfazione di Fraticelli e Casini.

Il Consiglio provinciale ha approvato questa mattina la proposta di convenzione fra la Provincia di Viterbo ed il Comune di Bassano Romano per la realizzazione di una palestra polifunzionale a servizio degli istituti superiori del paese.

Approvata la convenzione per la costruzione della palestra di Bassano Romano: la soddisfazione di Fraticelli e Casini.

 

Con la sottoscrizione della presente convenzione, il Comune di Bassano Romano si impegna a concedere alla Provincia di Viterbo, a titolo gratuito, il diritto di superficie per uso scolastico di un’area di sua proprietà in via San Gratiliano. La palestra, che sarà realizzata dalla Provincia in un tempo massimo di tre anni, verrà utilizzata in primo luogo dalle scuole superiori per lo svolgimento delle relative attività didattiche, ma potrà anche essere richiesta dal Comune per iniziative di natura sportiva. 

 

“Con il voto di oggi – ha commentato l’assessore all’Edilizia Scolastica Giuseppe Fraticelli – potremo dare una risposta alle richieste d’intervento che più volte sono arrivate dal Comune di Bassano Romano e dai paesi limitrofi. Gli alunni degli istituti superiori incontrano infatti notevoli difficoltà nello svolgimento delle attività di educazione fisica a causa dell’assenza di spazi adeguati. Attraverso la sottoscrizione della convenzione approvata oggi dal Consiglio provinciale, potremo finalmente avere a disposizione un terreno su cui realizzare una struttura moderna, all’avanguardia e dotata di tutti gli standard qualitativi necessari”.

 

“Si tratta di un importante investimento che la Provincia mette in campo nel settore formativo e didattico – ha aggiunto il consigliere provinciale Felice Casini – un segnale di grande attenzione verso i giovani e ancora di più verso l’area sud della Tuscia, un territorio per troppo tempo trascurato e illuso con false promesse. La sottoscrizione della convenzione approvata oggi, ci permette di assicurare uno sviluppo formativo ai giovani che frequentano sempre più numerosi le scuole superiori di Bassano Romano, che sono ormai diventate un polo di aggregazione per un’ampia area che si estende ben oltre i confini comunali”. 

29/06/2012