Home » Viterbo »

Emergenza neve, Cna: “Deve essere accolta la richiesta di proroga degli adempimenti in scadenza”

L'iniziativa utile a scongiurare multe

Cna sostiene la richiesta, rivolta da Rete Imprese Italia al direttore generale del Dipartimento Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze e al direttore dell’Agenzia delle Entrate, di prevedere, tempestivamente, “la disapplicazione delle sanzioni nel caso in cui il ritardo nell’effettuazione degli adempimenti e dei versamenti sia dovuto a cause di forza maggiore”.

 

“Le abbondanti nevicate di questi giorni hanno rallentato l’operatività degli uffici che offrono assistenza fiscale alle imprese e creato disagi alle stesse imprese, costrette alla temporanea chiusura anche in molti centri della Tuscia, compreso il capoluogo. Le previsioni meteo per il fine settimana non sono, inoltre, confortanti. Deve essere quindi accolta -sostiene al Cna Associazione Provinciale di Viterbo- la richiesta di un intervento che anticipi i consueti provvedimenti della Protezione Civile atti a individuare, nel dettaglio, le aree interessate dall’emergenza, con la concessione di una proroga degli adempimenti in scadenza”.

Info: Cna di Viterbo, in via I Maggio 3. Telefono 0761.2291, numero verde 800-437744.

08/02/2012