Home » Roma Nord »

Bracciano, il nido comunale apre i battenti.

Sarà gestito dalla Cooperativa Sociale Gialla, sabato 14 l’open day in via Celso 8.

Bracciano, il nido comunale apre i battenti.

È una storia a lieto fine quella dell’asilo nido comunale di Bracciano. Iniziati i lavori nel 2008 e terminati nel 2016, tra pochi giorni finalmente i piccoli cittadini del comune verranno accolti in via Celso 8, in una struttura moderna, pensata per le esigenze educative dei bambini della fascia d’età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni.

Costruito con tecnologie d’avanguardia, vanta riscaldamento e raffreddamento a pavimento, un parco molto grande così come gli ambienti interni, luminosi e spaziosi che potranno essere visitati nell’open day di sabato 14 ottobre, dalle 10 alle 13.

La Cooperativa sociale Gialla di Roma si occuperà della gestione, almeno fino al 2020, e potrà accogliere 60 bimbi: 30 utenti comunali e 30 privati con un orario pensato per semplificare la vita dei genitori: dalle 7.30 alle 17 con la possibilità di prolungare fino alle 18. E sarà proprio nel pomeriggio che il nido confermerà la sua vocazione all’accoglienza con il servizio di ludoteca, dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni.

L’alimentazione dei bimbi sarà oggetto di grande attenzione: il menù preparato dalla nutrizionista e approvato dalla Asl verrà quotidianamente preparato nella cucina interna con prodotti certificati a Km 0 mentre la parte didattico-pedagogica sarà curata da personale qualificato, con l’intento di garantire continuità educativa con le scuole dell’infanzia presenti sul territorio e organizzando riunioni a cadenza regolare con le famiglie.

Alcune iniziative speciali durante l’anno animeranno il progetto formativo, coinvolgendo genitori e nonni: in particolare sono previste aperture straordinarie serali, l’orto didattico coi nonni, corsi specifici dedicati ai genitori e aperti anche agli abitanti di Bracciano, le feste per tutte le ricorrenze, le gite sul territorio e una minibiblioteca interna.

“Il nido di via Celso è una struttura all’avanguardia che offre un servizio di primo livello ai bimbi e alle famiglie del territorio – dice Armando Tondinelli, sindaco di Bracciano- siamo quindi orgogliosi di inaugurare questo bellissimo asilo portato a termine dalla nostra amministrazione dopo che si era rischiato di perdere il finanziamento regionale. Col tempo –conclude- siamo convinti di garantire alla cittadinanza servizi e tariffe sempre più accessibili e vantaggiosi”.

Un traguardo raggiunto insomma, a cui manca soltanto il nome. Un nome che dovrà essere suggerito dai cittadini stessi che potranno inviare le proprie idee e proposte via mail a : simona.dipaolo@comune.bracciano.rm.it

12/10/2017