Home » Maremma Viterbese » Tuscania »

Luca Verdone, Italo Moscati e Milena Vukotic: grandi nomi per l’ETuscia Green Movie Fest

Festival dell’audiovisivo con protagonista il territorio che si terrà a Tuscania dal 25 agosto al 1 settembre.

Luca Verdone, Italo Moscati e Milena Vukotic: grandi nomi per l’ETuscia Green Movie Fest

ETuscia Green Movie Fest, grande successo per la presentazione ufficiale che si è tenuta ieri presso il foyer del teatro Rivellino di Tuscania.

Presenti il direttore artistico Patrizia Sileoni, l’assessore alla cultura del comune di Tuscania, Franco Ciccioli, il responsabile segreteria dell’Ass.Cultura della Regione Lazio, Pierluigi Regoli, il critico d’arte Enrico Anselmi.

In tantissimi sono intervenuti per conoscere i dettagli del festival dell’audiovisivo con protagonista il territorio che si terrà a Tuscania, dal 25 agosto al 1 settembre, e che vedrà la partecipazione di alcuni tra i nomi più autorevoli del cinema italiano, da Alfredo Baldi ad Italo Moscati, da Milena Vukotic fino a Luca Verdone.

L’evento, alla seconda edizione, finanziato dalla Regione Lazio e patrocinato dal Comune di Tuscania, è un variegato contenitore culturale organizzato dall’ associazione culturale "Augusto Genina", con la direzione artistica di Patrizia Sileoni e la sinergia di diversi partner prestigiosi, nazionali ed internazionali, dal Finca, festival internacional de cine ambiental, all’ Imd, instituto multimedia DerHumAlc, fino all’associazione Il Crogiuolo.

Diversi i momenti di elevato spessore in programma. Oltre al nucleo principale della rassegna, ovvero i concorsi cinematografico e fotografico incentrati sulle bellezze della Tuscia e dell’Etruria Meridionale, all’interno del festival sarà infatti organizzata anche la mostra d’arte contemporanea “Il Sale della Terra” ospitata presso lo spazio monumentale dell’ex Chiesa di Santa Croce e nei giardini della biblioteca comunale.

Ad esporre alcuni tra i più quotati artisti contemporanei , Antonio Fraddosio, Maddalena Mauri, Riccardo Monachesi, Maria Pizzi, Marco Scataglini, Maria Grazia Tata, Lucrezia Testa Iannilli e Mara Vanwees, che hanno scelto questo territorio come fonte di ispirazione creativa.

E poi ancora incontri pomeridiani con gli autori ed una serie di visite guidate alla scoperta di luoghi imperdibili del territorio.

Da segnalare, infine, l’appuntamento del 27 agosto, quando, nell’ambito di Dedicata, finestra sui Grandi Maestri del 900, sarà proiettato “Lo squadrone bianco” di Augusto Genina, aiuto regista Mario Monicelli, premiato nel 1936 alla Mostra del Cinema di Venezia come miglior film italiano.

Il cineasta Augusto Genina, dal 1913 al 1955, ha firmato 40 anni di cinema in bianco e nero, per un totale di oltre 100 film, di cui quattro presentati alla Mostra di Venezia.

Nel 1949 con Cielo sulla palude, presentato a Venezia, ottenne il Premio internazionale per la regia, il Premio della Presidenza del Consiglio dei ministri e il Nastro d'argento alla regia.

Per info: 345-0370883 - http://www.etusciagreenmoviefest.it, patrizia.sileoni@gmail.com

Fb etusciagreenmoviefest

 

12/08/2017