Home » Basso Viterbese » Fabrica di Roma »

Notte bianca di Fabrica di Roma, successo per il saggio di danza Point Break Gym

Tanti spettacoli hanno animato la manifestazione che si è tenuta sabato 28 luglio. Tra tutti di grande successo è stata l'esibizione dei ragazzi della scuola di balli coreografici e show dance della Point Break Gym, che hanno ballato le coreografie curate e create interamente dalla loro insegnante Melissa Nachira. 

Notte bianca di Fabrica di Roma, successo per il saggio di danza Point Break Gym

Quella di Fabrica di Roma è stata una Notte Bianca avvolta nella musica, nei colori e nell'allegria. Tanti spettacoli hanno animato la manifestazione che si è tenuta sabato 28 luglio. Tra tutti di grande successo è stata l'esibizione dei ragazzi della scuola di balli coreografici e show dance della Point Break Gym, che hanno ballato le coreografie curate e create interamente dalla loro insegnante Melissa Nachira.

Lo spettacolo, presentato dal bravissimo Giampaolo Grasselli, è stato aperto sulle note orientali di Calimenio. Poi è stato fatto un passo indietro nel tempo a quando con le grandi cuffie alle orecchie e il lettore cd allacciato alla cintura i ragazzi degli anni '90 se ne andavano in giro cantando Wannabe. Lo spettacolo è proseguito con il tormentone Echame la culpa e con la coreografia These Days, creata appositamente per un evento che si è svolto a Fabrica di Roma, la finale del Torneo Cignarale in memoria di Alessandro Cignarale. Poi è stata la volta della coreografia Mi Gente che ha dimostrato al pubblico come il corso tenuto da Melissa Nachira spazi tra vari stili di danza, dal latino americano alla danza moderna, al caraibico, alla danza moderna contemporanea e all'hip hop. Il saggio è stato chiuso con il tormentone La cintura.

L'insegnante Melissa Nachira ha iniziato a ballare all'età di 3 anni. Nella sua carriera di ballerina ha vinto vari campionati regionali, ha ballato e imparato vari stili di danza, danza classica,moderna,moderna contemporanea, ginnastica artistica, latini americano, caraibici, hip hop e break dance fino a fare di questa passione un vero stile di vita e un lavoro. Ha ben sette diplomi e attualmente insegna ballo di gruppo, balli coreografici e show dance. È maestra coreografa e giudice di gara Coni.

30/07/2018