Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Quando Fantozzi sbarcò nella Tuscia.

Nel giorno della scomparsa del grande attore Paolo Villaggio, vogliamo tributare il suo personaggio più famoso, il ragionier Ugo Fantozzi, ricordando quando venne scelta la bassa Tuscia come location per l'ultimo film della serie, Fantozzi 2000-La clonazione.

Quando Fantozzi sbarcò nella Tuscia.

Oggi si è spento all'età di 84 anni al Policnico Gemelli di Roma, uno degli attori italiani più popolari , Paolo Villaggio, artista entrato nel cuore degli italiani grazie all'intepretazione dei personaggi  più popolari d'Italia: stiamo parlando del ragioniere Ugo Fantozzi, entrato ormai nella nostra cultura popolare per il suo essere buffo, esilarante ma allo stesso tempo riflessivo della situazione socio-economica degli anni 70' e 80'.

Vogliamo tributare questo personaggio, con un piccolo aneddoto, non noto a molti: nel 1998 il cast dell'ultimo film della serie di Fantozzi denominato "Fantozzi 2000- la clonazione", scelse proprio la bassa Tuscia come location di alcune scene, che vennero girate a Civita Castellana e a Castel Sant'Elia, film che uscì poi nel 1999.

A Civita Castellana venne girata la scena in cui Fantozzi, con l'immancabile signora Pina, si trovava in una agenzia di viaggi, dove i due erano intenti a scegliere dove trascorrere il capodanno del 2000: scena esilarante, dove viene proposto al ragioniere un improbabile giro del mondo sul Concorde con signorine poco vestite nel viaggio ( dettaglio che portò Fantozzi la famosa mimica facciale che lo ha reso celebre).

Nella scena successiva invece, girata a Castel Sant'Elia, si vede Fantozzi e consorte uscire da un alimentari con in mano una bottiglia di spumante e altre cose , pronti per festeggiare il capodanno nella loro casa, quando poi nella cassetta della posta trovarono l'invito al ragionier Fantocci Ugo per la festa di Capodanno della Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal mare, invito che si scoprì non essere diretto a loro, dando vita a una tipica scena fantozziana.

Questo vuole essere il nostro tributo, legato direttamente al nostro territorio, ad un attore che è diventato un simbolo di numerose generazioni e che è inutile nasconderlo, vivrà per sempre con il suo personaggio del ragionier Fantozzi.

Massaini Giorgio

Il link con il video delle scene girate nella Tuscia : https://www.youtube.com/watch?v=zmOOoi80lUI&t=4s Fino al minuto 3:08

03/07/2017