Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Mese dello Sport: trenta giorni di appuntamenti a Civita Castellana

  “Nessuno è da bocciare”: si apre giovedì 31 maggio con il torneo di bocce integrato il Mese dello Sport a Civita Castellana. L’appuntamento, giunto alla sua terza edizione, propone trenta giorni di eventi che coinvolgono la quasi totalità degli sport praticati sul territorio. Equitazione, nuoto, karate, minicar, rugby, basket, pallavolo, calcio, kick boxing, danza, fitness, tennis, atletica, ciclismo, bocce: di ogni disciplina si effettueranno gare, dimostrazioni, esibizioni o concorsi, sia al campo da Rugby “Carlo Angeletti” sia nelle varie sedi delle associazioni sportive.  

Mese dello Sport: trenta giorni di appuntamenti a Civita

 

“Siamo giunti alla terza edizione del Mese dello Sport – ha affermato l’assessore allo Sport di Civita Castellana, Alessio Alessandrini - che ogni anno è più partecipata. Ringraziamo l’associazione Amatori Rugby per avere messo a disposizione le proprie competenze sia per la gestione che per l’ospitalità presso il campo Angeletti. Quest’anno il Mese dello Sport ha un programma ricchissimo di appuntamenti con i quali speriamo di far avvicinare alle varie discipline che si praticano nella nostra città. Non mancheranno inoltre eventi eccezionali come la serata di chiusura del 30 giugno dedicata ai campioni civitonici e in particolare a Sergio Caprari, in occasione dei 60 anni della sua medaglia d’argento alle olimpiadi di Helsinki nel pugilato”.

 Il Mese dello Sport si aprirà con il torneo integrato “Nessuno è da bocciare”, con cui gli amministratori si sfideranno in coppie miste con i ragazzi diversamente abili, da poco campioni italiani di bocce, giovedì 31 maggio presso il Circolo Bocciofilo Cavalieri. Lunedì 25 giugno si inaugurerà anche la mostra “Facce da ring” presso la sede dell’Amatori Rugby, in via Marinai d’Italia. All’interno dei 30 giorni a tutto sport sono previsti anche il torneo di calcetto Coppa Carnevale in cui si sfideranno sul campo Casciani Baccanari i gruppi di carnevale, e un minitorneo di calcetto tra i partiti politici di Civita Castellana. Sabato 16 giugno partirà dal campo Angeletti la Maratonina dell’Atletica Colavene Alto Lazio aperta a tutti.

 “Invitiamo i cittadini e in particolare i ragazzi a partecipare ai concorsi, alle lezioni aperte e ai tornei-  conclude Alessandrini- è un modo per conoscere le diverse discipline e soprattutto per trascorrere i pomeriggi all’insegna dello sport e della condivisione”.

 

30/05/2012