Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Lotta alla criminalità, arrestato ricercato calabrese

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, con la collaborazione di quelli della compagnia di Civita Castellana, hanno rintracciato e arrestato un uomo di 59 anni di origini calabresi che deve scontare 4 anni di reclusione per reati inerenti stupefacenti commessi nel 2005 tra l’Italia e la Germania.

Lotta alla criminalità, arrestato ricercato calabrese

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, con la collaborazione di quelli della compagnia di Civita Castellana, hanno rintracciato e arrestato un uomo di 59 anni di origini calabresi, irreperibile dall’aprile di quest’anno dopo che nei suoi confronti era stato emesso un ordine di carcerazione dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, dovendo egli scontare 4 anni di reclusione per reati inerenti gli stupefacenti, commessi nel 2005 tra l’Italia e la Germania.

L’uomo, che da alcuni anni dimorava saltuariamente nel comune di Corchiano, è stato notato e riconosciuto la mattina di sabato scorso al mercato rionale che si svolge in questa piazza del Sacrario da un appuntato dei carabinieri del pronto intervento della Compagnia di Civita Castellana che, libero dal servizio, era in transito nel capoluogo.

Il militare, non perdendo mai di vista il soggetto, ha richiesto ausilio al comando Provinciale dei carabinieri di Viterbo e subito personale in borghese del Nucleo Investigativo è confluito in zona dove, dopo i dovuti accertamenti, ha proceduto a fermare e controllare l’uomo che, dopo un iniziale tentativo di nascondere le proprie generalità, ha rivelato la sua identità ben consapevole dei provvedimenti pendenti a suo carico.

I successivi accertamenti hanno permesso ai carabinieri di localizzare l’abitazione ove dimorava nella quale è stato rinvenuto diverso materiale di interesse operativo.

 

Andrea Canali

21/07/2014