Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

I fatti più importanti della settimana

Uno sguardo agli eventi rilevanti degli ultimi sette giorni. 

I fatti più importanti della settimana

NEPI, INCIDENTE STRADALE: MUORE 31ENNE DI SUTRI - Incidente stradale nella notte tra sabato 29 e domenica 30 luglio a Nepi sulla Cassia Cimina: un 31enne di Sutri, Alessandro Bombardi, ha perso il controllo della sua Mercedes,andando fuori strada; l'impatto purtroppo non ha lasciato scampo al 31enne che è deceduto sul colpo.

CIVITA CASTELLANA, ANZIANA TRUFFATA E RAGGIRATA FUORI UN ISTITUTO DI CREDITO - La donna si era recata presso un istituto di credito per prelevare una somma di denaro, quando all'uscita è stata avvicinata da due persone che le avrebbero detto di dover consegnare un Pc al nipote e che quest'ultimo non era presso il domicilio che gli avrebbe indicato. I due malintenzionati hanno chiesto alla donna di pagare la cifra richiesta per il Pc al nipote (1500 euro n.d.), con la scusa che poi li avrebbe restituiti, la signora avrebbe risposto di avere una cifra inferiore ed è qua che purtroppo è scattato il tranello dei due: hanno inscenato una finta telefonata con il nipote , il quale avrebbe detto alla signora di consegnare il denaro ai ragazzi e prendere il pc, visto che nel pomeriggio sarebbe passato a ridare i soldi. La donna, non capendo che dall'altra parte del telefono non vi era suo nipote, ha quindi consegnato i soldi ai due i quali con la scusa di andare a prendere il Pc , si sono dileguati: una volta a casa l'anziana ha chiamato quindi il vero nipote che ha svelato tutto l'arcano. La signora ha sporto regolare denuncia alle autorità, che stanno indagando, ma è evidente che l'attenzione deve rimanere alta specialmente in questi giorni dove molti anziani rimangono soli ed è più facile essere vittime di raggiri.

MONTEFIASCONE, 20ENNE IVORIANO MUORE AFFOGATO NEL LAGO DI BOLSENA - Il giovane stava facendo il bagno nel lago di Bolsena, quando si sono perse le sue traccie.Sono scattate subito le ricerche prima dei Carabinieri, poi sono intervenuti i Vigili del Fuoco del comando provinciale, con gommone e moto d'acqua. Il corpo senza vita del giovane è stato ritrovato semisommerso nei pressi della carrozza d'oro.


CALDO RECORD, ALLERTA NELLA TUSCIA: VITERBO CITTA' DA BOLLINO ROSSO - Le temperature superiori alla media del periodo non caratterizzano solo il giorno. In questi giorni farà caldo anche di notte con temperature che non scenderanno sotto i 23 gradi. A determinare le singolari condizioni termiche, spiegano gli esperti di Il Meteo è l'azione su tutto il territorio italiano dell'infuocato anticiclone nordafricano proveniente direttamente dal Sahara algerino. Sardegna, Lazio, Toscana, Umbria, ma anche Campania, Nord Puglia ed Emilia-Romagna sono le regioni costrette a pagare il tributo maggiore, con temperature davvero infuocate e non al di sotto dei 38/40° con punte fino a 42/43°. Niente pioggia, se non qualche breve temporale sui settori alpini e prealpini. Attenzione agli effetti delle alte temperature, soprattutto per quanto riguarda anziani, bambini e persone malate. Le città da bollino rosso indicate dal ministero della Salute sono: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.


CIVITA CASTELLANA, L'OCCUPAZIONE DELL'EX SCUOLA ANNESSA FINISCE SU IL GIORNALE - Le telecamere dell'edizione online de " Il Giornale" si sono occupate del caso della Ex Scuola Annessa a Civita Castellana , che come ben noto è occupata abusivamente da alcune persone: il servizio, a cura di Eleonora Barlozzari e Francesco Boezi, ha affrontato il caso ripercorrendo le vicende che hanno interessato lo stabile, dall'incendio dello scorso autunno passando per i blitz dei consiglieri Giampieri e Matteucci fino all'ordinanza di sgombero del Sindaco Angelelli verso la Regione Lazio e all'interrogazione presentata da Santori (FDI) al consiglio regionale della Regione Lazio , proprietaria dello stabile, che risulta essere inadempiente nello sgomberare l'area. Ma non finisce qua: i giornalisti sono entrati nello stabile e come si può vedere nel video , hanno messo alla luce ancora una volta una grande situazione di disagio, con sporcizia e igiene precario ovunque.Inoltra hanno intervistato un occupante dello stabile, Elvis , un romeno di 31 anni che senza remure ha sfidato le autorità : "Ma quando mi butta fuori il sindaco? Non ha la forza per buttarmi fuori"-dichiara l'uomo, che aggiunge-Perchè sempre agli italiani hanno dato le case,se vai a Viterbo o negli altri paesi la danno a tutti quanti, qua a Civita la danno sempre agli italiano che stanno da soli senza famiglia una vergogna."


CIVITA CASTELLANA, LA CERAMICA AZZURRA SBARCA IN GIAPPONE - Grandi risultati, quelli conseguiti da un azienda solida e importante, come la Ceramica Azzurra in uno dei mercati più importanti a livello mondiale: stiamo parlando del Giappone. Nei primi sei mesi del 2017, i risultati dell'azienda nel mercato del Sol Levante sono assolutamente positivi: 2300 i pezzi venduti per un valore di 420mila euro, un incremento dell'88 % del fatturato sul mercato e che per i prossimi mesi vedrà ancora un'impennata, numeri che evidenziano il ruolo di top player che la ceramica Azzurra sta giocando nel settore dei sanitari.

06/08/2017