Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Diritti dell'alimentazione, convegno internazionale a Civita Castellana

Sabato 7 ottobre dalle 9.30 presso la sala convegni della curia vescovile. L'evento è la tappa conclusiva di un progetto di studio sull'agro ecologia, il primo in Italia, della Schola Campesina, al quale hanno partecipato diciotto giovani agricoltori provenienti da tutto il mondo. 

Diritti dell'alimentazione, convegno internazionale a Civita Castellana

A Civita Castellana è in programma un convegno internazionale sul valore del cibo con agricoltori da tutto il mondo. Sabato 7 ottobre, dalle 9.30 presso la sala convegni della curia vescovile, si terrà l'incontro “Le politiche pubbliche locali per la sovranità alimentare”, per parlare del valore del cibo, dell'agricoltura e delle tradizioni culturali locali.

L'evento è la tappa conclusiva di un progetto di studio sull'agro ecologia, il primo in Italia, della Schola Campesina, al quale hanno partecipato diciotto giovani agricoltori, con l'intento di unire i membri delle associazioni contadine di tutto il mondo per condividere esperienze e discutere sul futuro dell'alimentazione e dell'agricoltura. Il progetto è finanziato dalla Fao, dall'associazione di promozione sociale Tulipano Bianco e promosso dalla Città dell'Altra Economia. I ragazzi, membri di organizzazioni contadine di Cile, Brasile, Indonesia, Zimbaue, Mali, Marocco, Niger, Polonia, Inghilterra, Olanda, Turchia, Colombia, India e Italia, sono stati nella Tuscia per studiare le aziende del Bio distretto della Via Amerina e delle Forre.

Al convegno interverranno Antonio Rosati, presidente Arsial; Francesco Pierri, referente per l'agricoltura familiare Fao; Jyoti Fernandez, rappresentante Land Worker Alliance; Gianluca Angelelli, sindaco di Civita Castellana; Famiano Crucianelli, presidente del Bio distretto della via Amerina e delle Forre; Ovidio Profili, fattoria Lucciano; Alessandra Terrosi, parlamentare; Enrico Panunzi, presidente commissione ambientale Regione Lazio; Andrea Ferrante, Schola Campesina. Modera l'incontro la giornalista Laura Aprati.

06/10/2017