Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Diocesi di Civita Castellana, l'augurio al Vescovo Roman Rossi nell'ottavo anniversario della Sua Ordinazione Episcopale

2008 - 12 gennaio - 2016 Patriarcale Basilica Cattedrale di S. Giovanni in Laterano - Roma. Nella ricorrenza dell'ottavo anniversario della Sua Ordinazione Episcopale la comunità diocesana si stringe attorno al suo pastore, elevando al Signore il ringraziamento e la gratitudine per il suo prezioso ministero alla guida della nostra Diocesi di Civita Castellana.

Diocesi di Civita Castellana, l'augurio al Vescovo Roman Rossi nell'ottavo anniversario della Sua Ordinazione Episcopale

Le giungano gli auguri più sinceri per un fecondo ministero

ancora in mezzo a noi da parte dei Presbiteri, dei Diaconi, dei Religiosi e Religiose,

dei Laici Consacrati, dalle Associazioni, dai Movimenti ecclesiali e dai fedeli tutti:

uniti nella preghiera di lode per il dono ricevuto con il Vescovo Romano,

segno di unità e di servizio del “buon pastore” che ama il suo gregge a lui affidatogli.

 

Breve Bibliografia del Vescovo Romano Rossi:

  • Nato il 1° Agosto 1947 a Montevarchi (AR), Diocesi di Fiesole

§  Ordinato sacerdote il 27 giugno 1971 per la Diocesi di Fiesole.

§  Ha conseguito la Licenza in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e la Licenza in Scienze Bibliche al Pontificio Istituto Biblico in Roma.

§  Incardinato nella Diocesi di Roma il 1° marzo 1990.

§  Assistente al Pontificio Seminario Romano Maggiore dal 1971 al 1977.

§  Vicario Parrocchiale di “Santa Maria del Buon Consiglio” a Roma dal 1977 al 1978.

§  Vicario Parrocchiale di “S. Maria delle Grazie” a San Giovanni Valdarno (Fiesole).

§  Insegnante di Religione all’Istituto Magistrale e Responsabile diocesano della Pastorale Scolastica dal 1978 al 1983.

§  Assistente nazionale branca Esploratori e Guide dell’AGESCI dal 1983 al 1990.

§  Direttore Spirituale del Pontificio Seminario Romano Maggiore dal 1983 al 1990.

§  Dal 1990 Parroco della Parrocchia di Nostra Signora di Coromoto a Roma.

§  Eletto Vescovo della Diocesi di Civita Castellana il 10 dicembre 2007.

§  Ordinato Vescovo il 12 gennaio 2008 nella Basilica Cattedrale di San Giovanni in Laterano.

§  Ingresso nella Diocesi di Civita Castellana il 16 febbraio 2008.

 

Lo stemma del Vescovo Romano Rossi

I simboli araldici ovvero stemmi, fecero la loro prima apparizione tra i guerrieri medioevali come segno di identificazione individuale e successivamente familiare.

Da prima i capi della Chiesa esitarono a far uso degli stemmi e solo alla fine del sec. XIII cominciarono ad usarli. Inizialmente gli stemmi, in ragione della loro utilità erano usati come sigillo e poi divennero popolari nella Chiesa nel 1240.

Gli stemmi ecclesiastici non sono regolati solo da considerazioni araldiche, ma anche da fattori dottrinali, liturgici e canonici ed ora essi sono verificati ed approvati dalla Congregazione del Culto Divino e dal Collegio Araldico istituito ufficialmente nel 1853 sotto Papa Pio IX (1846-1878).

La legislazione ecclesiastica ha subito una nuova codificazione con il motu proprio “Pontificia Insignia” promulgato da Papa Paolo VI (1963-1978).

Elementi comuni: cappello, croce dietro lo scudo e i fiocchi (per i vescovi in numero di sei).

Elementi personali: oggetti dentro lo scudo, e il motto.

07/01/2016