Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Civita Castellana, torna la gara podistica Trofeo dei Falisci

Domenica 10 settembre dalle 10 in via Roma a Civita Castellana. 

Civita Castellana, torna la gara podistica Trofeo dei Falisci

L'Asd Alto Lazio di Civita Castellana, con il patrocinio dell'amministrazione comunale, organizza la decima edizione del Trofeo dei Falisci, gara podistica di 10 km inserita nel Corrintuscia e, nel rispetto delle norme FIDAL, fornita di cronometraggio elettronico con chip.

La gara si snoda lungo un percorso di 10 km su unico giro, tra città e campagna, totalmente asfaltato, con variazioni altimetriche non elevate ma che comunque richiede un leggero impegno.

Partendo sul Ponte di Via Roma proprio in corrispondenza del Forte Sangallo ci si dirige verso il centro cittadino attraversando Piazza Matteotti. Poco prima del 1° km. un giro di boa nei pressi di P.zza Marconi e via in discesa su Ponte Clementino e poi salita, superando la ferrovia e proseguendo per Via Falisca e Via Falerina con leggera e costante ascesa (pendenza media dell'1,5%) fino al km. 5,5 dove un'inversione quasi a 180° segna il tornante di gara e immette nella lunga discesa e successiva salita che riporta verso Civita Castellana percorrendo tutta Via Terrano. Poco dopo il cartello del 9° km. inizia una discreta salita di mcirca 500 mt. che riporta gli atleti su Via Roma, ultimi 500 mt. in leggera discesa e arrivo nello stesso senso di marcia sul Ponte da dove si è partiti.

Rifornimento a metà gara circa, ristoro finale fornitissimo con prodotti locali artigianali, premiazioni di categoria ad imbuto ed individuali con premiazione sul podio.

Il pacco gara sarà composto da prodotti alimentari con il marchio di Qualità della Tuscia forniti dall'azienda “Formaggi Chiodetti”, presente con i suoi prodotti a manifestazioni fieristiche come Cibus, Salone del Gusto, Tuttofood, e generi vari da “L'Erboristeria entrambi di Civita Castellana. Al termine della gara tutti gli atleti partecipanti verranno omaggiati di una medaglia ricordo in terracotta realizzata dall'artista locale Vincenzo Dobboloni della “Bottega di Mastro Cencio” con laboratorio a poche metri dalla partenza; la sua produzione artigiana è contrassegnata dal marchio di tipicità Tuscia Viterbese e dall'importante Contrassegno Regionale di Eccellenza per l'Artigianato Artistico e Tradizionale d'origine e qualità.

Saranno premiati i primi 5 atleti assoluti maschio-femmina con prodotti alimentari sempre forniti dall'azienda “Formaggi Chiodetti” e con coppe ricordo sul podio allestito all'interno del Giardino Baden Pawell da personalità locali.

Per quanto riguarda le premiazioni di categoria verranno effettuate ad imbuto; per gli uomini sono previste 10 categorie con premiazioni fino al 15° arrivato mentre per le donne sono previste 5 categorie con premiazioni fino alla 10ª arrivata. I pacchi saranno confezionati dall'azienda “Formaggi Chiodetti” e da “Dea Nocciola” produttore locale di creme spalmabili a base di nocciola, l'intera filiera è certificata biologica, OGM-free e gluten-free.

Le prime 3 squadre con almeno 20 pre-iscritti ed arrivati saranno premiate con prodotti alementari e con un rimborso spese in denaro.

05/09/2017