Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Civita Castellana- Torna la Festa del lavoro con le premiazioni. L'iniziativa voluta da Battisti Del Priore

Civita Castellana. Dopo circa 20 anni ritorna d’ attualità la premiazione dei lavoratori meritevoli e di coloro che hanno compiuto atti di bontà. La cerimonia si svolgerà in occasione della festa del lavoro, il 1° maggio, alle ore 11, presso l’ aula magna dell’ Itis, in via F. Petrarca, alla quale presenzieranno autorità civili e religiose.

Civita Castellana- Torna la Festa del lavoro con le premiazioni. L'iniziativa voluta da Bengasi Del Priore

L’ iniziativa riprende grazie alla volontà ed all’ impegno del dott. Battisti Del Priore, che oltre a creare il “Comitato Susto Del Priore” ha messo a disposizione i fondi necessari per lo svolgimento dell’ evento.  Il bando indetto dal comune di Civita Castellana e quindi dal “Comitato Susto Del Priore” prevede la premiazione di 9 lavoratori dipendenti,  1 imprenditore e 2 persone che si sono distinte per atti di bontà. Le domande pervenute entro la data del 31 marzo scorso sono state analizzate e valutate dal comitato stesso composto dal presidente, Maria Albertina Gai,  e dal direttore della Carivit – Agenzia di Civita Castellana, dal sindaco di Civita Castellana, o suo delegato,  dal responsabile dell’ Area Socio Culturale e Sportiva, da Maria Rita Zampaletta, tutti in qualità di membri e dal segretario Salvatore Gabrielli, istruttore direttivo. In questa edizione verranno premiati: due insegnanti, due dipendenti comunali, due ceramisti, due infermieri ed un sacerdote. I premi Atti di bontà andranno ad Ivan Rossi, alla memoria, medaglia d’ oro al valor civile e ad altre due persone ex equo (una di Nepi e l’ altra di Civita Castellana). A tutti sarà consegnato un premio di 500 euro ciascuno ed una targa d’ argento. “E’ un comitato nato per onorare la memoria di mia moglie Fiammetta – ha detto il dott. Del Priore – Lo scopo è quello di premiare coloro che hanno compiuto atti di bontà e lavoratori meritevoli. Spero che il progetto possa andare avanti anche negli anni futuri perché si tratta di una manifestazione,  forse unica in Italia, che serve anche a dare prestigio all’ amministrazione comunale di Civita Castellana.”  Un evento simile era stato già realizzato nel 1987, sempre per iniziativa del dott. Battisti Del Priore,  che aveva raccolto insieme un gruppo di persone per formare un comitato trovando il consenso dell’ allora sindaco, Carlo Cimarra, e del vice sindaco, Luigi Lemme. Una manifestazione che andò avanti per quattro edizioni in cui vennero premiate circa 150 persone, poi, a causa anche di mancanza di fondi, venne sospesa. Adesso, grazie alla volontà ed alla generosità dell’ instancabile dott. Del Priore, la manifestazione riprende il cammino nella speranza di portare avanti negli anni un evento prestigioso che certamente non mancherà di ottenere i consensi che merita.
 

12/04/2012