Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Civita Castellana: costituito il Comitato di sostegno al rottamatore Matteo Renzi.

Anche a Civita Castellana nasce il comitato per sostenere la candidatura alle primarie del centrosinistra di Matteo Renzi, Sindaco di Firenze.  

Civita Castellana: costituito il Comitato di sostegno al rottamatore Matteo Renzi.

Civita Castellana si mobilita a favore di Matteo Renzi. È stato infatti costituito, grazie all’impegno di vari promotori tra i quali il consigliere Paolo Aleandri, il comitato Altolazio ADESSO! per Matteo Renzi, comitato di sostegno alla candidatura del Sindaco di Firenze alle primarie del centrosinistra.

Renzi, che propone aria nuova e volti nuovi in politica, sostiene la necessità di rottamare la vecchia classe dirigente del suo partito. “Rottamare non vuol dire accantonare i vecchi politici, che possono comunque continuare a sostenere il partito. La rottamazione riguarda le persone che stanno in Parlamento da venti anni. Quante cose sono cambiate in vent’anni? La tecnologia, internet, i telefoni cellulari, abbiamo cambiato di tutto tranne i politici.” È questo il concetto di rottamazione di Matteo Renzi espresso nell’incontro tenutosi in occasione della Festa Democratica di Civita Castellana.

“Stamane ho letto le dichiarazioni dell’Onorevole Sposetti nei confronti di Matteo Renzi, resto veramente sorpreso, non tanto per la nota vena d’antipatia ribadita nei confronti di Renzi,  quanto per il contenuto ed i modi”, afferma il consigliere Aleandri.  “Fa sorridere notare come Sposetti utilizzi il classico attacco di Berlusconi per denigrare chi non la pensa come lui. Se il primo definisce tutti i suoi avversari “comunisti”, l’altro definisce Renzi un “berlusconiano”. Invitiamo l’Onorevole a parlare di politica e di argomenti su cui far riflettere i cittadini per il proprio futuro. Renzi parla di primarie sempre, anche per la composizione delle liste elettorali, un metodo che sbarazzerebbe il campo dai tanti e veri “figliocci” che l’onorevole e tanti altri come lui hanno piazzato sul territorio.

Per coloro che vogliono aderire e per informazioni rivolgersi all’indirizzo e-mail

comitato.altolazio.matteorenzi@gmail.com

 

18/09/2012