Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Civita Castellana, campionato mondiale Superbike: giornata complicata per Gulf Althea BMW in Spagna

Il terzo round del campionato mondiale Superbike si è concluso oggi al Motorland Aragón in Spagna. Nella categoria SBK, il team Gulf Althea BMW Racing ha concluso 15mo con Loris Baz, mentre nella categoria Superstock 1000, il ‘rookie’ Alessandro Delbianco è stato vittima di una caduta.

Civita Castellana, campionato mondiale Superbike: giornata complicata per Gulf Althea BMW in Spagna

Superbike - Gara 2 – partito 19mo, Baz ha purtroppo perso tempo in mezzo ad un gruppo di pochi piloti, faticando a liberarsi e quindi a recuperare sul gruppo che lo precedeva. Oscillando fra la 16ma e la 18ma posizione, Loris ha guadagnato qualcosina nell’ultima fase, tagliando il traguardo quindicesimo e portando a casa un punto.
 
Gara Superstock 1000 – da decimo in griglia, Delbianco è partito forte, settimo e poi sesto nelle prime curve. Purtroppo però, il giovane italiano non è riuscito a completare neanche il primo giro, in quanto vittima di una caduta alla curva 13. Alessandro si è rialzato subito nel tentativo di proseguire la gara, ma purtroppo non è stato possibile, ed ha dovuto fare rientro al suo box.
 
Alla conclusione del terzo round del campionato Superbike, Baz si posiziona decimo nella classifica piloti con 27 punti mentre Delbianco deve ovviamente ancora ottenere punti essendo stata questa la prima gara della Stock1000. BMW si trova sesto nella classifica dei costruttori SBK con 27 punti.

Loris Baz: “Non è stata una giornata facile. La mia partenza non è stata così buona come quella di ieri e un contatto con Leonov all’inizio mi ha fatto scivolare in ultima posizione. Ho fatto qualche altro errore e, nonostante abbia cercato di spingere forte, eravamo ormai troppo lontani. E’ stato un vero peccato; ieri ho avuto l’impressione di aver fatto abbastanza bene. Dopo una buona partenza avevo cercato di fare del mio meglio, mentre oggi ho commesso troppi errori purtroppo. Adesso analizzeremo tutte le informazioni che abbiamo raccolto, per cercare di migliorare ad Assen il prossimo weekend.”

Alessandro Delbianco: “Non è stata una giornata facile. La mia partenza non è stata così buona come quella di ieri e un contatto con Leonov all’inizio mi ha fatto scivolare in ultima posizione. Ho fatto qualche altro errore e, nonostante abbia cercato di spingere forte, eravamo ormai troppo lontani. E’ stato un vero peccato; ieri ho avuto l’impressione di aver fatto abbastanza bene. Dopo una buona partenza avevo cercato di fare del mio meglio, mentre oggi ho commesso troppi errori purtroppo. Adesso analizzeremo tutte le informazioni che abbiamo raccolto, per cercare di migliorare ad Assen il prossimo weekend.”

15/04/2018