Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Civita Castellana, calcio: nello scontro diretto play out lo Jfc prevale 5-2 su Virtus Bracciano

Lo scontro diretto per evitare i play out si gioca sul sintetico di Aranova e vede prevalere i civitonici dello JFC con un rotondo punteggio. Passano subito in vantaggio con Ferri lesto a ribattere in rete un'indecisione del portiere.

Civita Castellana, calcio: nello scontro diretto play out lo Jfc prevale 5-2 su Virtus Bracciano

Virtus Bracciano - JFC Civita Castellana  2 - 5

VIRTUS BRACCIANO: Negretti, Resch, Anella, Albarello (9' st Anselmi), Dima, Roviti, Caravaggi (15' st Tamanti), Bernardini Fe. (25' st Veneruzzo), Bugiantella (20' st Mihai), Calabresi, Maillmann (9' st Sguazzini). A disposizione: Pomponi, Bernardini Fi. Allenatore: Carlini.

JFC CIVITA CASTELLANA: Fallini, Paternesi, Tondinelli (11' st Persico), Ferri, Tribolati, Focaracci, Giovannetti (36'st Sansonetti), Molinari,Angeletti (17' st Forestiero), Barduani R. (32' st Barduani D,), Panico (23' st Coletta). A disposizione: Lisco, De Silvestris. Allenatore: Santini.

Arbitro: Sig. Stotani di Viterbo.

Marcatori: 9' pt Ferri (JFC), 16' pt Bernardini Fe. (VB), 33' pt Panico (JFC), 45' pt Angeletti (JFC), 43' st e 45' st Coletta (JFC), 48' st Mihai (VB).

Note: Pomeriggio coperto con temperatura mite; spettatori 100 circa. Angoli 5-6; recupero 2' pt, 5' st. Gara giocata sul campo di Aranova (Fiumicino) per l'indisponibilità del Comunale di Bracciano.

Lo scontro diretto per evitare i play out si gioca sul sintetico di Aranova e vede prevalere i civitonici dello JFC con un rotondo punteggio. Passano subito in vantaggio con Ferri lesto a ribattere in rete un'indecisione del portiere. Ma il pareggio è immediato con Federico Bernardini che infila Fallini dal limite. Ma il portierone civitonico compie due autentici miracoli che impediscono il raddoppio ai lacuali. Poi ci pensa Panico a raddoppiare con un eurogol che si insacca nel sette, e al 45' Angeletti triplica con un tocco delizioso che beffa il portiere. Ripresa di gestione del risultato, difesa accorta con Fallini inoperoso. Sul finire della gara ci pensa Coletta ad arrotondare il punteggio, con due splendide segnature (specialmente il primo con un pallonetto preciso che supera il portiere). Il bomber si porta sotto la tribuna a festeggiare con la nutrita rappresentanza civitonica, dove si sente nitidamente un urlo "bello de mammaaa". In pieno recupero l'inutile gol braccianese, buono solo per il tabellino.

In un colpo solo superati la Fortitudo Nepi e la Virtus Bracciano, che ci portano in zona salvezza. Ma domenica arriva al Madami la capolista Football Riano, che sicuramente troverà una squadra tosta pronta a vendere cara la pelle. 

Forza JFC.

 

16/04/2018