Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Civita Castellana, la via le opere di urbanizzazione in via Fontana Matuccia

Hanno avuto inizio in questi giorni i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione primaria nella zona artigianale e piccola industria di località Fontana Matuccia a Civita Castellana. Grazie ad una azione coordinata tra i proprietari privati e l’Amministrazione Comunale si stanno asfaltando le strade e realizzando i parcheggi con l’impianto di l’illuminazione pubblica.  

Hanno avuto inizio in questi giorni i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione primaria nella zona artigianale e piccola industria di località Fontana Matuccia a Civita Castellana. Grazie ad una azione coordinata tra i proprietari privati e l’Amministrazione Comunale si stanno asfaltando le strade e realizzando i parcheggi con l’impianto di l’illuminazione pubblica.

 

“Dopo 49 anni finalmente la zona, densamente frequentata da tutti i cittadini di Civita Castellana, si vedrà dotata di una sistemazione generale delle aree – ha affermato il sindaco Gianluca Angelelli - Con un’azione congiunta tra i singoli proprietari e il Comune finalmente arriviamo alla sistemazione di questa importante zona produttiva della città”.

 

I privati realizzeranno le opere, a loro spese, sulla loro proprietà mentre il Comune sistemerà il tratto stradale pubblico di via Fontana Matuccia. In seguito a regolari collaudi il Consiglio Comunale sarà chiamato a decidere sulla presa in carico dei tratti stradali, fognari e della pubblica illuminazione come era previsto nella convenzione di lottizzazione del 1962.

 

“E’ stato un lavoro di programmazione sincronizzata tra il pubblico e il privato e atteso da troppi anni – ha affermato l’assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici, Gianluca Cerri - Devo ringraziare il consigliere comunale Sergio Annesi che ha lavorato intensamente per raggiungere questo obiettivo e l’Ufficio LLPP del Comune che è stato in grado di coordinare gli interventi. Raggiungiamo così un altro obiettivo di riqualificazione urbana che ci eravamo dati”.

 

Il 9 novembre sono stati convocati in Comune anche i proprietari dell’area di Casale Ettorre, limitrofa a quella di Fontana Matuccia, per discutere delle problematiche della zona e per verificare la disponibilità per un’analoga iniziativa di sistemazione.

 

 

03/11/2011