Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Bagno di folla per Crosetto a Civita Castellana

- Riceviamo e pubblichiamo - 

Bagno di folla per Crosetto a Civita Castellana

Ancora un’intensa giornata per Fratelli d’Italia sul territorio che, a 360° è presente in tutta la Tuscia, da un estremo all’altro della provincia.

Dopo Tarquinia ieri è stata la volta di Civita Castellana, dove il coordinatore nazionale Guido Crosetto, accompagnato dal deputato Mauro Rotelli e dai dirigenti provinciali Alberto Cataldi e Massimo Giampieri, ha trascorso un’intera giornata.

Prima con la visita ad alcune aziende locali che rappresentano delle eccellenze a livello nazionale ed internazionali.

Il deputato ha incontrato i proprietari, raccolto le loro istanze, ascoltato le loro problematiche e si è reso disponibile, con i mezzi a disposizione, per fornire, un valido supporto nei limiti del possibile.

In particolare sono state evidenziate le criticità legate al settore ceramico, identiche in entrambi gli appuntamenti organizzati da Giuseppe Crea di Federlazio.

Si parte dalla necessità di allentare burocrazia e cavilli che rischiano di affossare le imprese fino all’esigenza di incentivare una maggiore competitività alleggerendo le detrazioni fiscali ed il costo dell’energia.

Del resto, in Italia, le aziende produttrici di ceramica sanitaria sono 33 di cui ben 30 localizzate del distretto di Civita Castellana che costituisce, quindi, il più importante polo produttivo nazionale ed europeo per questo settore. Una realtà da tutelare e difendere, che riesce a fatturare circa 290 milioni circa, per un totale di 1780 dipendenti diretti e 150 nell’indotto.

Chiusura della giornata in un affollato incontro al Relais Falisco, con una sala straripante di persone che, con grande partecipazione, hanno ascoltato il racconto dei primi sei mesi di attività parlamentare, un’attività fortemente incentrata alla propositività e decisamente critica su Decreto dignità reddito di cittadinanza.

Due le parentesi di notevole importanza per Civita.

In apertura la nomina, firmata da Giorgia Meloni, di Massimo Giampieri come nuovo portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Viterbo, in chiusura la firma, da parte dei deputati Rotelli e Crosetto, del “Patto per Civita”, tre punti per lo sviluppo della cittadina falisca che i rappresentanti istituzionali hanno sottoscritto immediatamente, evidenziando una comune volontà per la crescita e la valorizzazione dell’intero territorio.

 

Fratelli d’Italia – Viterbo

12/12/2018