Home » Basso Viterbese » Civita Castellana »

Ad Imola Fabrizio Lai (Althea Racing by Echo) è costretto al ritiro nella seconda gara del CIV

Seconda gara del campionato Italiano Velocità Superbike 2012. Protagonista il maltempo. Acqua insistente per tutta la mattinata, ed ecco apparire squarci di sereno solo intorno alle 13.00  

Ad Imola Fabrizio Lai (Althea Racing by Echo) è costretto al ritiro nella seconda gara del CIV

Fabrizio Lai, del team Althea Racing by Echo, parte meglio rispetto al Mugello, ed è subito battaglia: Baiocco prende un leggero vantaggio, ma Lai, Caselli e Nannelli rimangono della partita in un vortice di sorpassi e controsorpassi. Poi Baiocco viene raggiunto e sorpassato e in testa rimangono nell’ordine i tre gommati Michelin Caselli, Nannelli e Lai. Ma al quarto giro, sul rettilineo d’arrivo, Fabrizio è costretto a fermarsi per problemi tecnici alla sua Ducati 1198, ed il pilota di Cornaredo è costretto al ritiro. Sulla natura dei problemi, il team sta ancora facendo adeguate analisi. Rimane il disappunto per un’occasione mancata. Ma la certezza che si è imboccata la strada giusta.

Per la cronaca, poco dopo il ritiro di Lai, cade anche Caselli, ed in testa si ritrova Nannelli, che alla fine conquista la vittoria davanti a Baiocco e Mauri.

 

Classifica della gara;

1. Nannelli (Ducati) 25’11”512 – 2. Baiocco (Ducati) 25’46”604 (Ducati) – 3. Mauri (Ducati) 25’52”724 – 4. Clementi (BMW) 26’01”815 – 5. Conforti (Ducati) 26’07’’764 – 6. Pedersoli (Ducati) 27’06”801 (Ducati)

 

Classifica di campionato:

1. Baiocco 45 pt. – 2. Nannelli 45 pt. – 3. Mauri 27 pt. – 4. Conforti 24 pt. – 5. Pedersoli 17 – 6. Lai 16 pt.

 

 

08/04/2012