Home » Alto Viterbese » Acquapendente »

I Ridillo in concerto al buio al Teatro Boni per "M'illumino di meno"

Sabato 23 febbraio ad Acquapendente un evento per la giornata del risparmio energetico  

Ridillo
Anche quest’anno il Teatro Boni di Acquapendente conferma il suo appuntamento con “M’illumino di meno”, la giornata nazionale del risparmio energetico promossa fin dal 2005 dalla nota trasmissione “Caterpillar” di Rai Radio 2. Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 21 saliranno sul palcoscenico i Ridillo, per un suggestivo concerto al buio. L’evento è inserito nella stagione teatrale del Boni, diretta da Sandro Nardi, ed è un'ottima occasione per divertirsi e approfondire l'importante tematica del risparmio di energia.
 
Un cocktail di funky, soul, jazz, afro-brasil, folk e lounge, tanto per citare le influenze più evidenti. Il risultato è un pop raffinato e divertente, elegante e pieno di energia, capace di episodi dolci quanto di momenti sfrenati, che non può assolutamente lasciare indifferenti. Chiunque abbia un minimo di soul nel sangue viene attratto dai Ridillo, nati tra Reggio Emilia e Mantova e attivi dal 1991, come un’ape dal fiore, e subito scatta la magia. L’arguzia, l’allegria, l’ottimismo e l’ironia sprigionate dai testi delle loro canzoni riescono incredibilmente a creare un’amalgama con quelli delle cover che scelgono di riproporre, tanto da farle sembrare scritte apposta per loro… Inoltre la capacità innata di creare espressioni-slogan si può riassumere nel loro nome: Ridillo!
 
La storia dei Ridillo inizia con gli anni ’90, quando il gruppo si fa conoscere partecipando a festival e trasmissioni televisive come “Un disco per l’estate”, “Roxy Bar”, “Help”, “Superclassifica Show”. L’album d’esordio è appunto “Ridillo” ed esce nel 1996, ne seguiranno altri tredici di cui l’ultimo nel 2018, “Pronti, Funky, Via!” Nel 2005 sono in tour con Gianni Morandi. Nel 2017 eseguono la sigla del programma “Tuttorial” di Luca Bottura su Radio Deejay, una parodia della sigla di “Deejay chiama Italia” originariamente eseguita da Elio e le Storie Tese.
 
I Ridillo sono Daniele “Bengi” Benati (voce, chitarra), Claudio Zanoni (tromba, chitarra, voce), Alberto Benati (tastiere, voci), Paolo D’Errico (basso, fischio, voce), Renzo Finardi (batteria, percussioni).

20/02/2019