Home » Nazionale »

Dall'Italia/Siria, Gentiloni: L'attacco non è partito dalle basi italiane

"L'Italia non ha partecipato all'attacco in Siria e il supporto logistico che forniamo agli Stati Uniti, in questo caso particolare abbiamo insistito e chiarito che non poteva in alcun modo tradursi nel fatto che dal territorio italiano partissero azioni direttamente mirate a colpire la Siria". Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in una dichiarazione sulla Siria a Palazzo Chigi. 

Dall'Italia/Siria, Gentiloni: L'attacco non è partito dalle basi italiane

"Non è il momento dell'escalation, è il momento di mettere al bando le armi chimiche, della diplomazia e del lavoro per dare stabilità e pluralismo alla Siria dopo sette anni di un conflitto tormentato e terribile". "L'azione circoscritta, mirata a colpire" le armi chimiche, "non può e non deve essere l'inizio di un'escalation. Questo è quanto l'Italia ha ribadito nei giorni scorsi e continuerà a ribadire", afferma Gentiloni.

Fonte Ansa

15/04/2018 |