Home » Dal Mondo »

Dal mondo/Usa, raduno suprematisti: auto travolge antirazzisti a Charlottesville

E' stato identificato il conducente dell'auto che si è schiantata contro la folla a Charlottesville, in Virginia, durante la manifestazione dei suprematisti bianchi. Si tratta di James Alex Fields. Lo riportano i media americani. Fields ha 20 anni ed è di Maumee, in Ohio.

Dal mondo/Usa, raduno suprematisti: auto travolge antirazzisti a Charlottesville

Tre morti e almeno 35 feriti. E' il bilancio del sabato di sangue a Charlottesville, in Virginia, teatro della maggiore manifestazione di suprematisti bianchi negli Stati Uniti da decenni. Un'auto si è scagliata contro il corteo antirazzista, che si era formato per manifestare contro i suprematisti, e ha ucciso una donna che attraversava la strada. Il conducente dell'auto, una Dodge Challeneger grigia, è sotto custodia della polizia, che tratta l'incidente come omicidio.

Le altre vittime, invece, sono state causate dalla caduta di un elicottero della polizia che perlustrava l'area degli scontri. Il presidente Donald Trump ha condannato gli scontri e gli incidenti, ma è stato travolto dalle critiche per non aver usato parole più dure. L'inquilino della Casa bianca ha infatti condannato la violenza arrivata da "più parti" senza fare diretto riferimento al razzismo e all'estrema destra, che non gli ha fatto mancare il pèroprio sostegno durante la campagna elettorale.

Fra slogan nazisti, grida "Heil Hitler" e cantando gli "ebrei non ci rimpiazzeranno", i suprematisti bianchi hanno invaso la piccola e tranquilla cittadina della Virginia da venerdì sera. La tensione è salita nella mattinata, con gli scontri cominciati ancora prima che la manifestazione prendesse il via.

Fonte Ansa

13/08/2017 |