Home » Dal Mondo »

Dal mondo/Brexit, governo May in bilico: si dimettono Davis e Johnson

Il ministro per la Brexit, David Davis, elemento chiave della compagine, ha fatto annunciare stanotte le sue dimissioni dall'incarico in polemica con la svolta verso un negoziato più soft con l'Ue strappata in questi giorni dalla premier. 

Dal mondo/Brexit, governo May in bilico: si dimettono Davis e Johnson

 Al suo posto arriva Dominic Raab, 44 anni,un altro 'brexiteer' finora viceministro della Giustizia e in passato elemento di punta nel fronte pro-Leave durante la campagna referendaria del 2016.

Poco dopo ha annunciato le dimissioni anche il ministro degli Esteri, Boris Johnson, in polemica - come David Davis - contro la svolta negoziale soft sulla Brexit della premier. E' Jeremy Hunt, finora ministro della Sanità, l'uomo scelto un po' a sorpresa dalla premier conservatrice britannica Theresa May per sostituire agli Esteri Boris Johnson, dimessosi in polemica con la svolta negoziale più soft sulla Brexit annunciata da May. Lo riferisce la Bbc. Hunt è considerato un Tory 'moderato' sul dossier europeo, oltre che una figura leale verso la premier, mentre Johnson è da sempre uno dei capofila degli euroscettici.

Fonte Ansa

10/07/2018 |





 
Newsletter
Cultura
Con le Feste del Vino alla scoperta dei borghi della TusciaCon le Feste del Vino alla scoperta dei borghi della Tuscia

Dal 14 luglio al 31 agosto in programma oltre 150 appuntamenti nei Comuni di Lubriano, Civitella d’Agliano, Tarquinia, Gradoli, Montefiascone, Castiglione in Teverina, Vignanello e Acquapendente.

12/07/2018 |